Lunedì, 19 Agosto 2019

amazon prime video

Un gol meraviglioso del francese e una rete del centravanti lanciano I giallorossi ai vertici della classifica. Udinese penalizzata con un gol regolare annullato a Denis. Espulso Burdisso. Un gioiello di Jeremy Menez lancia la Roma verso il settimo risultato utile consecutivo e verso il momentaneo terzo posto in classifica. Borriello fissa il risultato finale sul 2-0 contro una Udinese comunque combattiva e anche penalizzata dal guardalinee Grilli che ferma Di Natale solo davanti a Julio Sergio per un inesistente offside e poi annulla un gol regolare a Denis nei minuti di recupero. Ranieri, privo degli infortunati De Rossi, Perrotta, Taddei, Riise, Okaka e con Pizarro non al meglio in panchina, propone dal 1' Castellini come terzino sinistro. In mezzo al campo ci sono Brighi, Greco e Simplicio mentre Menez ha il colpito di inventare con Totti e Borriello in attacco. Guidolin ripropone l'Udinese vittoriosa 4-0 domenica scorsa contro il Lecce, con l'unica novità di Pinzi al posto di Sanchez. Gli ospiti partono decisamente bene insidiando la porta giallorossa. Già al 4' Domizzi scheggia la traversa con una girata da fondocampo; al quarto d'ora Julio Sergio si oppone a una conclusione del mobilissimo Di Natale. Ma la vera occasione è al 16' quando Floro Flores colpisce a botta sicura dai 12 metri e il portiere romanista si supera deviando in corner. La Roma risponde con Totti che impegna Handanovic al 20' (e qui c'è il primo errore del guardalinee Grilli che assegna un angolo alla Roma quando invece sarebbe stata giusta una rimessa dal fondo per l'Udinese) mentre la ribattuta di Juan viene deviata provvidenzialmente in corner dalla difesa bianconera. La svolta al match avviene dal 24': Menez conquista palla a centrocampo e avanza. Giunto al limite dell'area fa secchi in dribbling due difensori e poi conclude con uno stupendo destro a giro sul secondo palo firmando l'1-0. L'Udinese accusa il colpo e l'unica reazione degna di nota è di Di Natale, ma Julio Sergio lo chiude in uscita deviando coi piedi la conclusione di Totò. Poi la Roma controlla il vantaggio sino al 45'. All'inizio della ripresa, finalmente Guidolin fa entrare in campo Sanchez levando uno spento Inler. Il cileno porta vivacità alla manovra bianconera e a fine gara risulterà il migliore in campo dei suoi. Grilli ne combina un'altra al 4' quando ferma Di Natale tutto solo verso la porta giallorossa per un fuorigioco che non c'è. E la Roma, cinicamente, chiude la partita all'11': palla a Borriello al limite dell'area, spalle alla porta. L'attaccante difende la sfera da Domizzi, avanza e con un rasoterra di sinistro insacca. Inizia poi la girandola dei cambi da parte dei due allenatori. L'Udinese coraggiosamente non molla e ci riprova un paio di volte ancora con Floro Flores ma Julio Sergio è insuperabile. Al 36' viene espulso Burdisso per una spinta ai danni di Domizzi: troppo severo Orsato in questa occasione. Ma il direttore di gara stasera è penalizzato dal guardalinee Grilli che, dopo i fatti già citati, chiude in bellezza in pieno tempo di recupero segnalando un inesistente offside di Denis. Il gol dell'attaccante era regolarissimo.

Sostieni i progetti di CESVI Onlus, combatti la fame e povertà nei paesi più poveri del mondo.
Ti preghiamo solo di ricordarlo nelle ricorrenze importanti scegliendo i regali solidali di CESVI, oppure le bomboniere CESVI, tra cui le bomboniere cresima solidali e i sacchetti portaconfetti per rendere l'evento ancora più speciale.

Info testata

Il portale EZ Rome e' una testata giornalistica di carattere generalista registrata al tribunale di Roma - Numero 389/2008
Direttore responsabile: Raffaella Roani - ISSN: 2036-783X

Info contenuti

Non si dà nessuna garanzia sulla correttezza delle informazioni e si invita esplicitamente a verificarne l'attendibilità con mezzi propri.
creative commons
This opera by Ez Romeis licensed under a Creative Commons Attribuzione-Non commerciale-Condividi allo stesso modo 2.5 Italia License.