Sabato, 01 Ottobre 2022

amazon prime video

Mostre a Roma

I musei e le gallerie d’arte tendono ad allestire mostre a Roma sempre più importanti. Il Rinascimento espositivo della Capitale vede iniziative di sempre maggiore qualità proposte al pubblico. Ecco recensioni, segnalazioni e qualche consiglio!

Prorogata al 30 aprile 2022 la mostra “Prima, donna. Margaret Bourke-White” A Museo di Roma in Trastevere altri tre mesi per visitare la straordinaria retrospettiva, attraverso oltre 100 immagini

Leggi tutto...

PABLO PICASSO GIOVANE DONNA, 1909 DAL MUSEO STATALE DELL’ERMITAGE DI SAN PIETROBURGO IN MOSTRA A ROMA

Leggi tutto...

Innamoratevi alla Galleria Borghese Una settimana di iniziative per San Valentino 12-18 febbraio 2022

Leggi tutto...

Domenica 13 febbraio 2022 dalle ore 16.00 Von Buren Contemporary presenta la mostra personale Kairos di Sofia Podestà, accompagnata da un testo di presentazione di Mia Ceran e da un testo critico di Luisa Grigoletto.

Leggi tutto...

JAGO The exhibition 12 marzo – 3 luglio 2022 Palazzo Bonaparte, Roma Dal 12 marzo, Palazzo Bonaparte a Roma ospita la prima grande mostra di JAGO.

Leggi tutto...

Riparte la grande stagione espositiva di Palazzo Bonaparte a Roma con una retrospettiva del più grande video-artista contemporaneo: BILL VIOLA. Dal 5 marzo al 26 giugno 2022 le installazioni più iconiche e suggestive

Leggi tutto...

Prorogata fino al 13 febbraio prossimo la mostra di Quayola a Palazzo Cipolla a Roma. La grande mostra “Re-coding” di Quayola a Palazzo Cipolla, prima personale dell’artista romano di fama internazionale nella Capitale,

Leggi tutto...

Dal 4 febbraio al Museo Civico di Zoologia riapre la mostra La Via delle Api. Fino al 29 maggio 2022 torna il percorso espositivo dedicato al mondo delle api e al ruolo che esse svolgono per la conservazione della biodiversità vegetale e animale

Leggi tutto...

HyunnArt Studio presenta una personale di Marina Bindella, artista, incisore e docente all’Accademia di Belle Arti di Roma, a cura di Paola Bonani.

Leggi tutto...

Sabato 5 febbraio 2022 alle ore 18.00 Rosso20sette arte contemporanea presenta la mostra personale Seduta di coppia di Antonio Pronostico, vincitore del Premio Artribune come Migliore Illustratore 2021, accompagnata da un testo critico di Fabiagio Salerno.

Leggi tutto...

Dal 22 gennaio al 28 gennaio 2022 la galleria ART GAP ospita nel nuovo spazio espositivo, nel cuore di Roma a due passi da Piazza Largo Argentina, la mostra "ETERNA SPLENDO" di Carla Nico, a cura di Maria Cristina Cadolini.

Leggi tutto...

Dopo i successi di Los Angeles, Aspen, Houston e i riconoscimenti ottenuti in Giappone, l’artista israeliano trapiantato a Los Angeles Shlomo Tuvia approda anche a Roma dal 21 al 27 gennaio
2022 con una nuova mostra dal titolo “Le mani e l’anima.

Leggi tutto...

Dal 21 gennaio Arte Borgo Gallery presenta la mostra personale di Simona Sarti dal titolo “Solo personale”.

Leggi tutto...

Dopo la prima mostra dedicata al periodo figurativo e sacro presso la Camera dei Deputati, ancora in corso fino al 14 gennaio, due importanti iniziative consentiranno al pubblico di scoprire

Leggi tutto...

In mostra: Kimberly Adamis, Ralph Aiken, Rosemarie Armstrong, Brian Avadka Colez, Tom Avino,

Leggi tutto...

La Galleria Borghese annuncia il programma espositivo 2022. Il programma espositivo 2022 della Galleria Borghese comprende tre appuntamenti principali e alcune interessanti iniziative.

Leggi tutto...

Il Complesso storico monumentale dell'azienda Ospedaliera San Giovanni Addolorata apre al pubblico

Leggi tutto...

OPEN BOX2 In memoria di te, Installazioni di Emilio Leofreddi, Giovanna Martinelli, Mauro Magni, Sandro Scarmiglia, Luca Valentino

Leggi tutto...

Giovedi 16 dicembre 2021 alle ore 18.00 presso lo spazio MICRO Arti Visive di Paola Valori, si terrà l’inaugurazione della mostra di Silvia Salvadori LA STRUTTURA E L’ANIMA DEL COLORE presentata dal critico Roberto Litta.

Leggi tutto...

Dopo la grande mostra personale organizzata nel 2008 da Richard Peduzzi, Giuseppe Penone torna oggi a Villa Medici con un progetto ideato appositamente per le stanze storiche del cardinale Ferdinando de’ Medici. Dal 16 dicembre 2021 al 27 febbraio 2022; l’artista presenta quattro opere emblematiche della propria poetica: Vaso (1986) in ceramica e gesso, Il vuoto del vaso (2005) in terracotta bianca e radiografie, e Avvolgere la terra – vaso (2005) in terracotta bianca e gesso, il video Ephemeris (2016) e cinque sculture in terracotta e bronzo dal titolo Terra su terra – bacile (2005).

 

Mentre l’esposizione del 2008 era presentata negli spazi più emblematici e maestosi di Villa Medici, l’artista occupa questa volta un luogo dal carattere più intimo: le stanze private del Cardinale Ferdinando de’ Medici (la stanza degli Elementi, la stanza delle Muse, la stanza degli Amori di Giove). Per questo progetto, Giuseppe Penone cerca di mettere in valore la singolarità degli spazi presentando tre opere che mettono in discussione il materiale e il concetto di scultura. Ne è un esempio l’opera Vaso, composta di una ciotola di ceramica che ospita un vaso di gesso la cui silhouette destrutturata porta l’impronta delle mani dell'artista, facendo eco alle funzioni private, quasi domestiche, del luogo che lo ospita. L'impronta dell'artista si trova anche nell'opera Il vuoto del vaso, una composizione formata da un vaso incorniciato da tre radiografie di mani, che gioca sulla materialità delle forme e sulla loro percezione visiva. Infine, l'incontro tra gesto e materia si ritrova nella terza opera, Avvolgere la terra - vaso (2005), realizzata in terracotta, sintesi di una forma universale che sottolinea il complesso legame tra uomo e natura. La terracotta è il materiale di cui è composto anche il vaso al centro del video Ephemeris, appartenente all’omonimo ciclo del 2016, come pure dei bacili sorretti da basi di bronzo ispirate, anch’esse, a elementi vegetali nella serie Terra su terra – bacile (2005).

Progetto presentato con il sostegno della galleria GAGOSIAN.

Giuseppe Penone a Villa Medici
17 dicembre 2021 – 27 febbraio 2022

Art Club #34
Curatore: Pier Paolo Pancotto
Inaugurazione giovedì 16 dicembre alle 19:00
(ingresso libero, prenotazione consigliata)


Informazioni pratiche:
Le opere di Giuseppe Penone sono integrate al percorso delle visite guidate di Villa Medici, proponendo così un dialogo fra patrimonio e contemporaneità. Visite guidate in francese, italiano e inglese tutti i giorni escluso il martedì. Per maggiori informazioni sugli orari e le tariffe: villamedici.it


L'ARTISTA
Giuseppe Penone è nato nel 1947 a Garessio (Piemonte); vive e lavora a Torino. Nel 1968 inizia l’attività espositiva ed entra a far parte del gruppo di artisti dell’Arte Povera. Nelle sue sculture e installazioni il processo di attuazione è parte integrante dell’opera e sono le azioni compiute dall’artista in rapporto dialettico con quelle naturali che danno forma a una materia, di volta in volta diversa, svelandone l’aspetto fantastico. L’albero, che Penone considera “l’idea prima e più semplice di vitalità, di cultura, di scultura”, è un elemento centrale nel suo lavoro. Nel 2007 rappresenta l’Italia alla 52a Biennale di Venezia; nel 2013, espone le sue sculture monumentali nei giardini del Reggia di Versailles. L'artista ha presentato diverse mostre personali, in particolare al Centre Pompidou (Parigi, 2004), al Rijksmuseum (Amsterdam, 2016) e alla Biblioteca nazionale di Francia (Parigi, 2021).


IL CURATORE
Pier Paolo Pancotto è curatore dal 2016 del programma espositivo Art Club a Villa Medici. In precedenza, ha curato il ciclo di mostre Fortezzuola, al Museo Pietro Canonica di Roma nel 2016-2018; oltre che progetti espositivi al Palais de Tokyo di Parigi; Estorick collection of Modern Italian Art, Londra; Galleria nazionale d’arte, Tirana; Lateral Art Space, Cluj; Galleria nazionale d’arte moderna, Roma; Museo H. C. Andersen, Roma; Museo Carlo Bilotti, Roma; Nomas Foundation, Roma; Casa Scatturin, Venezia; La Fondazione, Roma. Tra le sue pubblicazioni: Artiste a Roma nella prima metà del '900 (2006); Arte contemporanea: dal minimalismo alle ultime tendenze (2010); Arte contemporanea. Il nuovo millennio (2013).

 

Ufficio stampa per l’Italia
Elisabetta Castiglioni

 

Ufficio stampa per la Francia e l’estero
Babel Communication, Isabelle Baragan

 

 

Fonte: Elisabetta Castiglioni - Press Office & Public Relations

Ultime da ARvis.it

ARvis.it Blog

Sostieni i progetti di CESVI Onlus, combatti la fame e povertà nei paesi più poveri del mondo.
Ti preghiamo solo di ricordarlo nelle ricorrenze importanti scegliendo i regali solidali di CESVI, oppure le bomboniere CESVI, tra cui le bomboniere cresima solidali e i sacchetti portaconfetti per rendere l'evento ancora più speciale.

Info testata

Il portale EZ Rome e' una testata giornalistica di carattere generalista registrata al tribunale di Roma - Numero 389/2008
Direttore responsabile: Raffaella Roani - ISSN: 2036-783X

Info contenuti

Non si dà nessuna garanzia sulla correttezza delle informazioni e si invita esplicitamente a verificarne l'attendibilità con mezzi propri.
creative commons
This opera by Ez Romeis licensed under a Creative Commons Attribuzione-Non commerciale-Condividi allo stesso modo 2.5 Italia License.