N°302 16 ottobre 2014
Home Roma da vivere Roma per tutti Le Università private a Roma

Le Università private a Roma

| Stampa |
Scritto da Patrizia Ciuferri   
Giovedì 14 Gennaio 2010 01:00

RomaTRSe si pensa a Roma e all’università la prima cosa che ci viene in mente è La Sapienza, la prima università della capitale, nonché città universitaria più grande d’Europa con quasi 150.000 iscritti.

Negli ultimi anni però altri poli universitari hanno preso piede, come l’Università degli Studi di Roma Tre e Tor Vergata, ancora lontane dal primato della prima università ma molto gettonate e rinomate, la prima soprattutto per le facoltà di giurisprudenza ed economia, la seconda per la facoltà di medicina.

LumsaAccanto a queste godono di enorme successo anche le numerose università private della capitale, che hanno assunto ormai una fama e un prestigio che le fa essere riconosciute in tutta Italia, al pari della famosa Cattolica di Milano o di altri prestigiosi atenei stranieri.

Prima tra tutte la Lumsa, acronimo di Libera Università Maria Santissima Assunta, sorta nel lontano 1939, nel quartiere Borgo a due passi dal Vaticano come Istituto Superiore di Magistero, con una sola Facoltà, tre corsi di laurea ed un corso di diploma di abilitazione riservati unicamente alle suore. A metà degli anni settanta l’istituto acquisisce la Scuola per Educatrici Professionali e la Scuola per Assistenti Sociali e le trasforma in corsi di laurea che inserisce nella facoltà di Pedagogia, oggi Scienze della Formazione.

Nel 1984 apre la prima sede distaccata a Palermo e nel 1989 prende il nome di “Libera università”. Nel 1991 sorge a Roma la facoltà di Lettere e Filosofia, con dei corsi nuovi ed originali che faranno la fortuna di questo ateneo, e nel 1995 viene inaugurata la facoltà di Giurisprudenza. Negli stessi anni la Lumsa continua ad espandersi nel sud Italia aprendo una sede a Taranto, e due poli didattici, uno a Caltanissetta ed uno a Gubbio.

Un ateneo dalla profonda vocazione umanistica e ispirazione cattolica (tant’è che in tutti i corsi è indispensabile sostenere due esami di teologia per conseguire la laurea), che vanta tre gettonate facoltà con una vasta scelta di corsi sia di laurea triennale che specialistica.

luiss.jpgAccanto alla Lumsa, altra pietra miliare della formazione universitaria romana è la Luiss, Libera Università degli Studi Sociali Guido Carli, nata nel 1974 da una precedente istituzione, l'Istituto di Studi Superiori "Pro Deo", intitolata dal 1994 alla memoria di Guido Carli, che ne fu presidente dal  1978 al 1993.
Anch’essa si articola in tre facoltà: Economia, Scienze politiche (cui afferisce la scuola superiore post lauream in Giornalismo) e Giurisprudenza, ciascuna delle quali comprende corsi di laurea triennale, magistrale, master universitari e di dottorati di ricerca.
Ad oggi gli studenti iscritti sono quasi 7.000, con un bacino di docenti che si aggira attorno ai 350 professori universitari. La LUISS Guido Carli ha attualmente 6 sedi nella capitale, l’ultima delle quali, la più importante è quella inaugurata nell’ottobre 2007 a Viale Romania 32, nel cuore del quartiere Parioli.

LuspioNel  1996 nasce a Roma l’università Luspio meglio conosciuta come Libera Università San Pio V, la più famosa nel centro e nel sud del nostro paese per avere una facoltà specializzata nella formazione di mediatori linguistici, interpreti di conferenza e traduttori, con un corso di laurea triennale e due corsi di laurea specialistica: Traduzione ed Interpretazione.
La Luspio inoltre è stata riconosciuta come membro della CIUTI, la conferenza internazionale degli istituti universitari che riuniscono le migliori facoltà di interpreti e traduttori al mondo. Oltre al corso di laurea in Traduzione ed Interpretariato, l’ateneo è strutturato con corsi triennali e specialistici della facoltà di Scienze Politiche ed Economia. La sede dell’università è in zona Garbatella, nei pressi del palazzo della Regione Lazio.

L’Università Europea di Roma, in zona Aurelia, è uno degli atenei più giovani della capitale, costituito nel 2004, i cui corsi hanno visto la luce nell’anno accademico 2005-2006. Un università “[…] che mette al centro lo studente e la sua formazione culturale e umana completa. ... La formazione deve saper imprimere il senso dell’esistenza e rispecchiare i valori più alti umani e cristiani nell’esercizio della più alta professionalità [...]" secondo le parole del Magnifico Rettore Padre Paolo Scarafoni, in occasione dell'inaugurazione dell'Anno Accademico 2006-2007.

Per l’anno accademico in corso, l’Università Europea di Roma ha attivato nelle facoltà di Giurisprudenza, Economia, Psicologia e Storia, numerosi corsi tra cui Economia e gestione aziendale, il corso di Laurea Specialistica in Economia e Diritto, Scienze e Tecniche Psicologiche , laurea magistrale in Psicologia Clinica e di Comunità e in Psicologia del Lavoro e delle Organizzazioni, il corso di laurea triennale in Scienze storiche e quello di laurea Specialistica in Storia della Civiltà cristiana .

Istituita nel 1999, la Link Campus University è stata la prima università straniera autorizzata ad operare anche in Italia, grazie al decreto ministeriale del novembre ’99 che fece si che titolo conseguiti nelle università straniere potessero essere riconosciuti in Italia. La Link Campus University è considerata da molti una università “di nicchia” di respiro internazionale attenta ai bisogni del mercato del lavoro ma al tempo stesso dei propri studenti.

All’interno della didattica di Ateneo si è pensato dei corsi di studi adattabili sia alla realtà internazionale che a quella italiana: vi sono infatti i Bachelor of arts, da noi conosciuti come lauree triennali in Scienze della Comunicazione, Giurisprudenza, Economia, Scienze Politiche, Recitazione e Regia, e Scienze della Pubblica Amministrazione, e i Master of Arts, lauree specialistiche in Giurisprudenza, Economia e Studi Internazionali.

In ultimo ma non in ordine di importanza, i due atenei privati in campo medico: l’Università Cattolica del Sacro Cuore e l’Università Campus Biomedico, la prima nata con l’istituzione della facoltà di Medicina e chirurgia e dell’annesso Policlinico Universitario “A.Gemelli nel 1961, la seconda istituita nei primi anni ’90 con il Corso di Laurea in Medicina e Chirurgia e il Diploma in Scienze Infermieristiche.

Per quanto riguarda la Cattolica di Roma sarà l’intervento di papa Pio XII a mettere in moto la fase esecutiva del progetto nel 1958, a cui sei anni dopo, il 10 luglio del 1964 seguì l’inaugurazione del Policlinico universitario intitolato a padre Gemelli. Oggi la Cattolica di Roma vanta oltre 5.000 studenti iscritti ai corsi di laurea nelle diverse aree medica, sanitaria, biotecnologica, cosmetologica, economico-sanitaria ed economico-manageriale, più 1300 iscritti a alle Scuole di specializzazione e ai Master di I e II livello.

Più giovane il Campus Biomedico che vide sorgere l’annesso Policlinico nel 1994, con la successiva attivazione delle facoltà d'Ingegneria Corsi di Laurea e Laurea Specialistica in Ingegneria Biomedica. Viene attivato il Corso di Laurea in Dietistica.  Nel 2004 è stato inaugurato il nuovo Policlinico Universitario a Trigoria.



Add this page to your favorite Social Bookmarking websites
Digg! OkNo Reddit! Del.icio.us! Google! Live! StumbleUpon! Yahoo!
 
 
Il portale EZ Rome e' una testata giornalistica di carattere generalista registrata al tribunale di Roma - Numero 389/2008 - Direttore responsabile: Lelia Gagliano - ISSN: 2036-783X - Questo Periodico è associato all'USPI - Unione Stampa Periodica Italiana - PI 09041871006 - Non si dà nessuna garanzia sulla correttezza delle informazioni e si invita esplicitamente a verificarne l'attendibilità con mezzi propri.
Follow us on Twitter
Sostieni i progetti di CESVI Onlus, combatti la fame e povertà nei paesi più poveri del mondo. Ti preghiamo solo di ricordarlo nelle ricorrenze importanti scegliendo i regali solidali di CESVI, oppure le bomboniere CESVI, tra cui le bomboniere cresima solidali e i sacchetti portaconfetti per rendere l'evento ancora più speciale.