n°   342
Domenica, 02 Agosto 2015

In soli 91 giorni dall’apertura i visitatori sono stati ben 340.000. Di cosa stiamo parlando?Di un evento sportivo? No della mostra al Vittoriano di Vincent Van Gogh.

Grande successo per Van Gogh al Vittoriano, che in soli tre mesi ha registrato un  boom di visite. Ecco perché l’esposizione, dedicata al grande pittore olandese, è stata prorogata sino al 20 febbraio.
Doveva terminare il 6 febbraio e ora tutti coloro che ancora non hanno avuto l’occasione di visitare la mostra dei record, avrà qualche settimana in più per poterlo fare.

È il caso di dire che la vita è veramente crudele, Van Gogh che è stato uno degli artisti che da vivo non è riuscito a guadagnare quasi nulla dai suoi dipinti ora è una star dell’arte. I suoi dipinti affascinano e incuriosiscono tanto che è riuscito a fare quello che l’anno scorso solo Caravaggio era riuscito a fare alle Scuderie del Quirinale, far durare in più la mostra, perché la gente lo vuole andare a visitare!
Ora un’altra mostra romana ha avuto successo o lo dimostra con i numeri, questo per sottolineare come nella cultura bisogna investire altro che tagliare come invece stanno tentando di fare.

Sostieni i progetti di CESVI Onlus, combatti la fame e povertà nei paesi più poveri del mondo.
Ti preghiamo solo di ricordarlo nelle ricorrenze importanti, ad esempio per un compleanno, scegliendo i regali solidali di CESVI, oppure i regali last minute

Info testata

Il portale EZ Rome e' una testata giornalistica di carattere generalista registrata al tribunale di Roma - Numero 389/2008
Direttore responsabile: Lelia Gagliano - ISSN: 2036-783X
Questo Periodico è associato all'USPI - PI 09041871006

Info contenuti

Non si dà nessuna garanzia sulla correttezza delle informazioni e si invita esplicitamente a verificarne l'attendibilità con mezzi propri.
creative commons
This opera by Ez Romeis licensed under a Creative Commons Attribuzione-Non commerciale-Condividi allo stesso modo 2.5 Italia License.

Questo sito utilizza cookie, anche di terze parti, per inviarti pubblicità e servizi in linea con le tue preferenze. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento acconsenti all’uso dei cookie. Se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie clicca qui (informativa estesa) Informativa estesa cookie.

Chiudi avviso