Giovedì, 17 Agosto 2017

Ti potrebbe anche interessare

Comunicati

Informazioni e notizie degli Uffici stampa specializzati di Roma e del Lazio.

AL VIA GLI APPUNTAMENTI CON IL GRANDE CABARET A VALMONTONE OUTLET SUMMER FESTIVAL: SABATO 5 AGOSTO SUL PALCO CLAUDIO LAURETTA

Sarà un agosto tutto da ridere al Valmontone Outlet Summer Festival, la manifestazione che, fino al 19 agosto, ogni sabato porta in scena spettacoli gratuiti all’interno del villaggio dedicato allo shopping in provincia di Roma.

Il camaleontico Claudio Lauretta sarà il protagonista, sabato 5 agosto, del primo appuntamento con la comicità al Festival.
Attore, imitatore, deejay, Lauretta porterà sul palco del Valmontone Outlet tutti i suoi personaggi più noti, da Pozzetto a Vissani, da Trump a Renzi, che l’hanno fatto conoscere grazie anche alle tante apparizioni nei programmi più comici della nostra televisione, da Zelig a Colorado, da Quelli che il calcio a Glob.
Sul palco con lui il Maestro Sandro Picollo.

Dopo l’appuntamento con Claudio Lauretta, il programma del Valmontone Outlet Summer Festival proseguirà con Gabriele Cirilli (12 agosto) e Pino e gli anticorpi (19 agosto).
Le serate del Festival saranno anche l’occasione per fare shopping sotto le stelle dal momento che l’outlet resterà aperto fino alle 24 con la possibilità per tutti i visitatori di partecipare a un concorso instant win.

Il Valmontone Outlet è situato a 40 km da Roma, lungo la direttrice Roma-Napoli, all’interno del Polo Turistico Integrato di Roma-Valmontone, che comprende anche il parco divertimenti Rainbow MagicLand. Con oltre 6,6 milioni di visitatori annui è il Factory Outlet Centre più frequentato d’Italia e ospita 180 negozi su una superficie di oltre 40.000 mq, la prima food court in un outlet italiano con 7 diverse proposte di ristorazione, su 3.000 mq di superficie, e 3.000 posti auto. Aperto 7 giorni su 7, anche domenica e nei giorni festivi, è facilmente raggiungibile in auto dall’Autostrada A1.

CONCERTI: APRÈS LA CLASSE, SUD SOUND SYSTEM PER IL VITECULTURE FESTIVAL

LA NOTTE DI MARCEL FENGLER, UNO DEI RE DEL DANCEFLOOR BERLINESE

E ANCORA SAN LORENZO 90210, l'HAPPENING ANNI '90
NEL CONDOMINIO SAN LORENZO "FUNK LORENZO JAM" E CUMBIA

Un Birrificio a cielo aperto. Così l'Ex Dogana fino al 7 agosto ospiterà il Festival della Birra con tutte le qualità del fresco nettare, alla scoperta di combinazioni e sapori da provare. Tra le specialità di birra: Violante, Margherita Weiss, Costanza, Fedrico II Estra Ipa, Bastola, Meantime Yakima Red, Meantime London Pale Ale, Meantime Ipa, Meantime Trip Op (Ingresso gratuito fino alle ore 21:30).

Insieme all'evento, come sempre, tanti gli eventi musicali del weekend che inizieranno venerdì 4 agosto alle ore 21:00 con il concerto degli Après la classe per il Viteculture Festival (8€ +d.p.). Torna la band di girovaghi, questa volta, nella veste di una compagnia circense d’altri tempi per un concerto all’insegna della condivisione e della voglia di vivere, tradotte in musica da ritmi latini e in canto dal raggamuffin.
La serata di venerdì 4 agosto proseguirà dalla mezzanotte fino all'alba con San Lorenzo 90210, l'happening 90s di Roma con i grandi classici della dance Made in Italy, rivisitazioni live e un vocalist leggendario, con un sound system che miscela Gigi D'Agostino, Eiffel 65 e Prezioso alle migliori tracce dance 90s (Ingresso: 10€).

Sabato 5 agosto si inizierà, invece, dalle ore 18:30 nella corte esterna del Condominio San Lorenzo, il social club dell'Ex Dogana con "Tutto quello che avreste voluto ballare in America Latina". Selezioni di Cumbia, hit latine e ospiti speciali come Cacao Mental e Dj Malagiunta dall'Istituto Italiano di Cumbia.
La serata di sabato proseguirà poi a Scalo Est dalle ore 23:00 con Marcel Fengler, uno dei re del dancefloor berlinese, a lungo resident del più importante club al mondo, il Berghain. Insieme a lui il dj Luciano Lamanna (Ingresso: 10€).

Domenica 6 agosto il Condominio San Lorenzo sarà nel segno del funk con "Funk Lorenzo Jam": a partire dalle ore 18:30 il live degli Steppin' HOT Band che suoneranno la loro miscela irresistibile di soul, funk e reggae, cui seguirà il dj set funky dancehall a cura di Ram Jam. Happy hour fino alle 20:30 con spritz e birre e Food per tutti i gusti a cura di Banco e, come sempre, Biliardino & Ping Pong.

A seguire domenica 6 agosto per il Viteculture Festival Roma alle ore 21:00 i SUD SOUND SYSTEM, rappresentanti delle inconfondibili sonorità Made in Salento (10€ +d.p.). A tre anni dal loro ultimo lavoro i SUD SOUND SYSTEM sono tornati con il loro decimo album dopo essersi esibiti nelle maggiori capitali europee e per la prima volta in Giamaica. 16 tracce cariche di emozioni e messaggi che li confermano ambasciatori del reggae in Italia e nel mondo e rappresentanti delle inconfondibili sonorità Made in Salento.

 

Per info:
Ex Dogana Club | Via dello Scalo San Lorenzo, 10
Info-line: +39 334-3849185| Mail: Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo.

Come arrivare all'Ex Dogana
Viale dello Scalo San Lorenzo 10
TRAM
3, 19 (Fermata Scalo S. Lorenzo)
5, 14 (Fermata Labicano/Porta Maggiore)
BUS
50, 105 (Fermata Via di Porta Maggiore)
BUS notturni
N10, N11
METRO E TRENI
Metro: Fermata Manzoni della linea A, proseguendo poi a piedi in direzione Porta Maggiore
Trenino: Fermata Porta Maggiore della linea Termini-Centocelle

 

 

Semifinali e finali, da non perdere, in scena fino al 6 agosto il concorso dei corti teatrali "Autori nel cassetto, attori sul comò" in scena al Teatro Lo Spazio

Scegli insieme a noi gli spettacoli che vorresti vedere in scena la prossima stagione al Teatro Lo Spazio, giuria e pubblico votano insieme i migliori corti teatrali

"Autori nel cassetto, attori sul comò"
Nel mese di luglio 2017 partirà la decima edizione del concorso "Autori nel cassetto, attori sul comò".

La Direzione artistica del premio è di Michela Andreozzi, Alberto Bassetti, Rosario Galli e Francesco Verdinelli.

La durata massima di ciascuno spettacolo o estratto di spettacolo è di 15 minuti.
Gli spettacoli sono votati dal pubblico e da una giuria tecnica.
Le Giurie Tecniche delle serate preliminari sono composte da autori, attori, produttori registi e operatori dello spettacolo.
Al pubblico verrà consegnata all'ingresso una scheda con i titoli degli spettacoli in gara nella serata: lo spettatore potrà dare la sua preferenza a tre degli spettacoli proposti. La Giuria Tecnica ha a disposizione un punteggio pari al numero dei voti del pubblico.
Le schede del pubblico sono ritirate ogni sera alla fine dell'ultimo spettacolo: la giuria tecnica si riunisce al termine di tutti i corti teatrali e, sommando i voti espressi dalla giuria a quelli del pubblico, dopo 15 minuti dalla fine dell'ultimo spettacolo, viene nominato il vincitore della serata (vengono comunicati alle compagnie i voti attribuiti a ogni spettacolo sia dal pubblico che dalla Giuria Tecnica). I finalisti, vincitori delle serate, riproporranno lo spettacolo nelle semifinali e nelle finali con il medesimo meccanismo di votazione: schede del pubblico e voti della Giuria Tecnica.

La sera della finalissima verranno proclamati i vincitori.

Teatro Lo Spazio
Via Locri, 42 Roma
teL: 0677076486 0677204149
mail: Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo.

 al Teatro lo Spazio ULTIMI GIORNI concorso di corti teatrali "Autori nel cassetto

Ma cosa si cela dall’altro lato di Trastevere, nella zona meno nota e conosciuta, quella fatti di vicoli incantatati e piazzette medievali? Venite con noi la sera di Ferragosto e lo scoprirete! Una passeggiata insolita che vi porterà a conoscere angoli nascosti e storie millenarie che hanno reso grande la cultura e la tradizione di Roma. Da piazza in Piscinula, dove curiosi aneddoti ci attendono, ci spingeremo fino al cuore del Rione, Santa Maria in Trastevere, dove troneggia una delle basiliche più antiche di Roma, sotto il cielo stellato di Ferragosto!

Quando
Martedì 15 Agosto 2017 ore 19:30

Dove
Piazza in Piscinula, davanti alle scalette di fronte al Tevere

Costi
Quota di partecipazione euro 8 a persona, gratis under 18. Prenotazione obbligatoria.

Info e prenotazioni
“L’Asino d’Oro” Associazione Culturale
cellulare: 346 5920077
e-mail: Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo.

Una visita guidata imperdibile ci porterà alla scoperta della chiesa di Santa Maria della Pace e dell’attiguo chiostro, dove il genio di due grandi maestri come Bramante e Raffaello si è incontrato! Qui infatti potremo ammirare l’architettura perfetta del chiostro del convento, oggi luogo di mostre e esposizioni, primo lavoro a Roma di Bramante e poi all’interno della piccola chiesa invece, tra i vari capolavori, si potranno vedere le Sibille affrescate da Raffaello nella cappella della famiglia Chigi.

Quando
Sabato 19 Agosto 2017 ore 10:00

Dove
Via Arco della Pace, davanti alla chiesa di Santa Maria della Pace

Quanto
Quota di partecipazione € 8 a persona, gratis under 18. Prenotazione Obbligatoria.

Info e prenotazioni
“L’Asino d’Oro” Associazione Culturale
cellulare: 346 5920077
e-mail: Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo.

Una passeggiata unica per andare alla scoperta del Ghetto ebraico e dell’Isola Tiberina, due luoghi particolari, unici e di straordinario valore storico ed artistico di Roma. Da piazza Mattei, attraversando tutta la zona dell’antico Ghetto ebraico, percorreremo secoli di storia e potremo conoscere non solo i luoghi e i monumenti presenti lungo il percorso, ma anche parte dell’antica cultura ebraica. Si giungerà poi all’Isola Tiberina, dove verranno raccontate leggende curiose legate alla sua fondazione e si scoprirà l’importanza che questo luogo ebbe fin dalle origini della città, sotto il cielo delle sere d’estate romane.

Quando
Sabato 19 Agosto 2017 ore 21:00

Dove
Piazza Mattei, davanti alla fontana delle Tartarughe

Costi
Quota di partecipazione euro 8 a persona, gratis under 18. Prenotazione obbligatoria.

Info e prenotazioni
“L’Asino d’Oro” Associazione Culturale
cellulare: 346 5920077
e-mail: Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo.

Nel cuore della città ci sono molte fontane e piazze note e conosciute ai più, ma ce ne sono molte altre che invece restano più defilate, ma che sanno comunque raccontare una storia ed incantare il visitatore. La nostra originale passeggiata vuole accompagnarvi alla ricerca di questi luoghi e farvi conoscere alcune curiosità sulla città di Roma, sulle sue mille tradizioni e sui tanti personaggi che nel corso dei secoli l’hanno popolata.

Quando
Domenica 20 Agosto 2017 ore 21:00

Dove
Piazza della Chiesa Nuova, davanti alla fontana della Terrina

Quanto
Quota di partecipazione € 8 a persona, gratis under 18. Prenotazione Obbligatoria.

Info e prenotazioni
“L’Asino d’Oro” Associazione Culturale
cellulare: 346 5920077
e-mail: Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo.

Fu davvero Roma a conquistare l’Egitto? Alcuni dubbi verrebbero passeggiando nel centro cittadino dove svettano fieri e orgogliosi numerosi monumenti appartenuti alla terra del Nilo. Fu Augusto il primo imperatore a portare in città alcuni obelischi molto antichi e altri imperatori seguirono l’esempio. La moda egizia entrò a tal punto nella società romana che si poté parlare di vera e propria “egittomania”, tant’è che alcune divinità come Iside e Serapide divennero così tanto amate a Roma da vedersi tributare un enorme spazio sacro nei pressi del Pantheon. Ancora oggi la città conserva queste memorie che noi andremo a scoprire in compagnia di un archeologo.

Quando
Domenica 20 Agosto 2017 ore 19:30

Dove
Piazza Montecitorio, davanti all’obelisco

Costi
Quota di partecipazione di euro 8 a persona, gratis per under 18. Prenotazione obbligatoria.

Info e prenotazioni
“L’Asino d’Oro” Associazione Culturale
cellulare: 346 5920077
e-mail: Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo.

A Ostia torna la Sagra della Tellina. L'appuntamento più atteso e gustoso dell'estate del litorale laziale
Dal 22 al 27 agosto, spaghettate, animazione e il ricco calendario di appuntamenti: dal Matrimonio con il Mare all'esibizione di tanti artisti passando per il Coro di Accumuli

Torna uno degli appuntamenti più attesi dell'estate del litorale laziale: la Sagra della Tellina nel Borghetto dei Pescatori di Ostia giunta alla sua cinquantaquattresima edizione. Dal 22 al 27 agosto 2017 la manifestazione organizzata dal Comitato Borghetto dei Pescatori, con il Patrocinio di Roma Capitale, porterà nel cuore dello storico rione di Ostia stand gastronomici e merceologici, giostre, attrazioni per i bambini, ma, soprattutto, chili e chili di spaghetti con le telline!

Una ghiotta occasione per migliaia di visitatori. Per l'intera durata della manifestazione, presso il campo sportivo sarà allestito un mercatino di artigianato e delizie di produzione regionale e locale, per scoprire e assaporare tutto il meglio della regione. Non mancheranno, inoltre, occasioni per divertirsi e ballare insieme: ad accompagnare la sagra, un fitto calendario di appuntamenti con cabaret e concerti sotto le stelle, dibattiti e balli di gruppo. La sagra quest'anno si avvale dell'amichevole conduzione di Elisa Palchetti e la partecipazione di Aldo Marinelli de La mia Ostia, periodico locale.

Gli spaghetti con le telline rappresentano uno dei piatti tipici della cucina capitolina e un vanto per quella ostiense. Una ricetta semplice, con pochi ingredienti, compreso il prelibato mollusco che sulle tavole della Sagra fa la parte del leone. Uno dei piatti più amati dai romani e dai turisti in vacanza sul mare di Roma. Ad attirare ogni anno tanti visitatori è anche il Matrimonio con il Mare, una cerimonia suggestiva che per questa edizione si rinnoverà sabato 26 agosto dalle 16:30. Un'imbarcazione partirà dal Canale dei pescatori, raggiungerà il largo fino al Pontile. Un rito che quest'anno verrà accompagnato dalle note della Banda Musicale e dal Coro di Accumuli. Ed è proprio a largo del Pontile di piazza dei Ravennati che verrà celebrato il rito del matrimonio tra i pescatori e il mare, lasciando in acqua una corona di fiori e donando una fede nuziale alla statua della Madonna Stella Maris, protettrice dei pescatori. Più tardi, alle 21:00, musical e spettacolo con Nadia Rinaldi.

Gli stand gastronomici aprono dalle 12:00 per il pranzo e dalle 18:00 per la cena. L'animazione per bambini inizia alle ore 16:30.

Per maggiori informazioni sulla manifestazione visita il sito borghettopescatoriostia.it/sagradellatellina2017/

TUTTI GLI ARTISTI PREVISTI DAL 31 LUGLIO AL 5 AGOSTO

31 Luglio PAOLO ROSSI
1 Agosto FAST ANIMALS AND SLOW KIDS + EDDA
2 Agosto THE HELIOCENTRICS
3 Agosto NADA
4 Agosto DARK POLO GANG
5 Agosto OTTO OHM

Fino al 14 Agosto 2017
VILLA ADA via di Ponte Salario 28 - Roma
#VillaAda2017

FAST ANIMALS AND SLOW KIDS
THE HELIOCENTRICS

Proseguono gli appuntamenti di Villa Ada Roma Incontra il Mondo, questa sera 31 luglio sul palco del laghetto arriva L'improvvisatore, da dove nascono i comici di e con Paolo Rossi. Il nuovo spettacolo del mattatore milanese gioca sul confine tra un'autobiografia teatrale non autorizzata e un quasi manuale sulla professione del comico.

A dare il via ad agosto ci pensano i Fast Animals And Slow Kids, sul palco martedì 1 con quattro ospiti d'eccezione: Edda, Davide Toffolo, Giancane e Le capre a sonagli. Reduci da un importante numero di sold out in tutta Italia (oltre 3.000 persone all'Alcatraz di Milano), i Fask (Aimone Romizi, Alessandro Guercini, Alessio Mingoli e Jacopo Gigliotti) arrivano a Roma con l'ultimo album "Forse non è la felicità", il loro disco più complesso e audace. Energico e penetrante, acuto e talvolta feroce, sviluppa una risposta schietta alle rivoluzioni e ai disordini che la vita impone. Edda, senza dubbio uno degli artisti che ha fatto la storia della musica punk in Italia con i Ritmo Tribale, torna a Roma con "Graziosa Utopia", un disco ricco di suggestioni, provocazioni, emozioni travolgenti e scelte armoniche raffinate ma dallo squisito sapore pop. L'album, prodotto e suonato da Luca Bossi e Fabio Capalbo, vede la partecipazione di Federico Dragogna dei Ministri e Giovanni Truppi.

Ad aprire la serata, Le capre a sonagli la band bergamasca tornata a marzo 2017 con "Cannibale", un album nato dall'incontro con Tommaso Colliva (Muse, Franz Ferdinand, Damon Albarn, Calibro35, Afterhours, Ministri) nel luglio 2016. Un lavoro evocativo e sporco, tra rock, blues e approccio lo-fi.

Il 2 agosto è la volta di The Heliocentrics, il collettivo britannico capitanato da Malcom Catto e Jake Ferguson con l'ultimo e acclamato album A World Of Masks. Uscito il 9 giugno per la Soundway Records (distribuita in Italia da Audioglobe), fluttua tra jazz futuristico, psichedelia, Krautrock. La band, che ha lavorato in passato con veri e propri pesi massimi della musica come Mulatu Astatke, Orlando Julius, DJ Shadow e Gaslamp Killer, con questo lavoro sposta ulteriormente avanti il processo evolutivo della propria musica e introduce un'importante elemento di novità rispetto ai tutti i lavori precedenti aggiungendo la voce, quella della cantante d'origine slovacca Barbora Patkova, anche lei sul palco di Villa Ada.

Si prosegue il 3 con Nada, la musa della musica indipendente italiana, cantautrice molto amata dalla critica e da un pubblico di età ed estrazione diverse. Un'artista che ha fatto della pancia e del cuore il fulcro attorno al quale far girare l'urgenza del suo messaggio musicale che ancora oggi affascina e suggestiona il pubblico. Non è un caso quindi che abbia deciso – come già accaduto in passato con Zen Circus e Criminal Jokers - di coinvolgere gli ...A Toys Orchestra, una band con una storia solida e prestigiosa e che come lei ha saputo conquistare una credibilità trasversale, cavalcando l'eterogeneità di ascoltatori appartenenti a epoche e generazioni diverse. Gli ...A Toys Orchestra accompagneranno Nada e la sua magnifica voce in questa serata speciale durante la quale rimescoleranno le carte del suo nuovo, apprezzatissimo album "L'amore devi seguirlo", pubblicato da Santeria/Audioglobe lo scorso 15 Gennaio. Ad aprire il concerto Sarah Dietrich, già apprezzata in passato al fianco di Giampaolo Felici nel progetto ARDECORE. "Una storia mia! Il suo disco, d'esordio vede la produzione artistica di THE NIRO e MICHELE BRAGA, ed è un viaggio di otto canzoni alla riscoperta della propria dentità. Sarah parla d'amore, in tutte le sue sfaccettature, cambiando spesso punto di vista: che sia un addio, un'illusione, una presa di posizione, un'azione, tutto ci aiuta a "ritrovare noi stessi".

Il 4 agosto a salire sul palco sarà la Dark Polo Gang il fenomeno trap del momento che colleziona milioni di visualizzazioni su Youtube e ha pubblicato il 23 giugno l'attesissimo TWINS, primo vero e proprio album che vede anche la collaborazione di Guè Pequeno nel brano "El Machico". Il disco è stato anticipato dalla hit "Caramelle", con la partecipazione di Peachwalnut, che li lancia nella classifica Fimi dei singoli più venduti in Italia e successivamente ottiene il Disco d'oro. Il collettivo romano idolo di migliaia di giovani che hanno fatto delle loro canzoni una filosofia di vita è attivo dal 2015 ed è formato da DarkSide, Tony Effe, Pyrex, Wayne e il produttore Sick Luke. A Maggio 2015 pubblica in free download "Full Metal Dark", il primo progetto, con tutti i brani prodotti da Sick Luke . La celebrità però arriva con "Cavallini" brano che vede il featuring di Sfera Ebbasta (che apre lo stesso pezzo e ne canta il ritonello) contenuto in "Crack Musica", album dei soli Tony e Side uscito a Marzo 2016, e primo di una lunga serie di mixtape per così dire "solisti" dei membri della Gang. Nei primi mesi del 2017 escono "Spezzacuori" e "Magazine", record di ascolti su Youtube con più di 10 milioni di views.

E ancora, il 5 agosto gli Otto Ohm, per un concertone che celebrerà il ventannale della band nata nel 1997 grazie ad Andrea Vincenzo Leuzzi detto "Bove" e Fabrizio De Angelis detto "Jolly Dread". La loro musica inconfondibile si origina dub e dal raggae e diventa qualcosa di molto personale, è fatta di arrangiamenti curati e trascinata da testi che si fanno sempre più intensi col passare degli anni. Dopo l'uscita del singolo "Crepuscolaria", che ha avuto un buon successo all'interno dei circuiti radiofonici, il gruppo pubblica nell'Ottobre 2000 l'album d'esordio omonimo OTTO OHM.

Seguono, nel 2003, PSEUDOSTEREO e, nel 2005 NAIF, anticipato dal primo singolo estratto, "Domani". Nel 2007 Bove collabora alla scrittura e alle registrazioni del brano "A me ricordi il mare", contenuta sull'album di Daniele Silvestri "Latitante". Nel 2009 arriva infine il nuovo album del gruppo, COMBO, anticipato dall'uscita del singolo e del video "Come parlo di lei". Pluripremiati al MEI per diversi video, vantano la collaborazione con Sabina Guzzanti per il film Bimba È Clonata una Stella.

Proseguono anche gli appuntamenti del D'Ada park , l'area ad accesso gratuito aperta tutti i giorni dalla mattina fino a tarda notte. Dal lunedì alla domenica quotidiana che integra e arricchisce quella del palco principale di Villa Ada Roma Incontra Il Mondo: live al tramonto, dj set, presentazioni di libri, incontri, esposizioni e tanto altro. Il programma della settimana dal 31 al 5 agosto prevede aperitivo con dj set a ingresso gratuito tutti i giorni dalle 19 alle 21. Si parte oggi lunedì 31 luglio con CASCAO & LADY MARY, domani 1 agosto è la volta delle CAPRE A SONAGLI, mercoledi 2 agosto MIKE COOPER, giovedi 3, VAN DER ROHE, sabato 5 THE BLACK FLAMINGO.

UN MAESTRO DEL JAZZ A CONFRONTO CON IL BAROCCO IN UN LUOGO DI INESTIMABILE VALORE RIAPERTO AL PUBBLICO DOPO ANNI DI VUOTO E DI SILENZIO

GIOVEDÌ 3 AGOSTO  CASTELLO DI GIULIO II  OSTIA ANTICA (RM) ore 19.30
ENRICO PIERANUNZI
BACH/SCARLATTI/PIERANUNZI
OVVERO L'ARTE DELL'IMPROVVISAZIONE
7° appuntamento con la rassegna "IN MUSICA" nell'ambito di Art City 2017

Proseguono con successo gli appuntamenti di "In Musica", la rassegna di musica antica con qualche incursione nel contemporaneo curata da Cristina Farnetti per il Polo Museale del Lazio.

Dopo il tutto esaurito registrato a ogni appuntamento, la rassegna prosegue il suo percorso nei luoghi più belli del Polo Museale del Lazio alla (ri)scoperta della Bellezza di spazi e musiche dal fascino senza tempo.

Il concerto di giovedì 3 agosto sarà la prima delle due incursioni nel contemporaneo previste dalla rassegna. Nel magnifico Castello di Giulio II di Ostia Antica, Enrico Pieranunzi, jazzista di assoluta fama mondiale considerato "tra i migliori pianisti al mondo" (Wall Street Journal) che ha saputo conquistare pubblico e critica. Gli hanno tessuto lodi tutti le maggiori testate specializzate:

"Enrico Pieranunzi immette nuova linfa nel jazz contemporaneo" (Ray Spencer, Jazz Journal)

"Il più lirico e fantasioso tra i pianisti di oggi" (All about jazz)

"Ricordate il suo nome, perdetevi nella sua musica" (Jazz Times)

Pieranunzi, che in questi anni ha pubblicato tre cd esemplari della sua personale rilettura di Bach, Händel e Scarlatti, improvviserà a partire dalle musiche di questi celeberrimi compositori. Una personalissima rilettura del patrimonio musicale barocco, utilizzato come materia prima per sperimentazioni e rivisitazioni. Utilizzando frammenti melodici presi da sonate di Scarlatti e opere di Bach, in questo concerto unico la prassi improvvisativa del pianista costruirà, partendo da questi blocchi sonori, nuove costruzioni armoniche e melodiche.

La continuità tra il jazzista di oggi e il Maestro di Cappella o compositore di Corte di ieri è data proprio dall'improvvisazione: un trait d'union capace di miscelare con efficacia la composizione settecentesca con l'estrosità contemporanea ed eclettica che contraddistingue l'universo sonoro ed espressivo di Pieranunzi. Il concerto sarà anche l'occasione per visitare lo splendido sito, da poco riaperto al pubblico dopo anni di vuoto e di silenzio.

"In Musica" è inserita all'interno delle attività di Artcity Estate 2017, iniziativa culturale di ampio respiro voluta dal Direttore del Polo Museale del Lazio, Edith Gabrielli, e offre al pubblico di Roma e del territorio laziale, e ai tanti turisti in visita nel nostro Paese, nove concerti imperdibili per l'altissimo livello degli artisti invitati, per la scelta inusuale dei programmi proposti e per l'opportunità di riscoprire alcuni siti e musei di inestimabile valore storico-artistico gestiti dal Polo.

Enrico Pieranunzi, pianista, compositore e arrangiatore, è tra i più noti e apprezzati protagonisti della scena jazzistica internazionale. Ha registrato più di 70 CD a suo nome spaziando dal piano solo al quintetto e collaborando, in concerto o in studio d'incisione, con Chet Baker, Lee Konitz, Paul Motian, Charlie Haden, Chris Potter, Marc Johnson, Joey Baron. Si è esibito, oltre che sui palcoscenici dei principali paesi europei, in Sud America, Giappone e molte volte negli Stati Uniti. E' l'unico musicista italiano ad aver suonato più volte e ad aver registrato a suo nome nello storico "Village Vanguard" di New York.

Tra i numerosi riconoscimenti per la sua attività musicale le tre affermazioni (1989, 2003, 2008) come miglior musicista italiano nell'annuale referendum "Top Jazz" della rivista "Musica Jazz", il "Django d'Or" francese (1997) come miglior musicista europeo, l'Echo Award 2014 in Germania come "Best International Piano Player" e il premio "Una vita per il jazz" assegnatogli ancora nel 2014 dalla rivista Musica Jazz. Parecchie sue composizioni sono diventate veri e propri standard suonati e registrati da musicisti di tutto il mondo tra queste "Night Bird", "Don't forget the poet", "Les Amants", "Fellini's Waltz", "Je ne sais quoi", "Trasnoche", "Coralie". Alcune di esse sono state pubblicate nei prestigiosi "New Real Book" statunitensi.

Nel 2009 il musicologo e giornalista francese Ludovic Florin ha presentato alla Sorbona come sua tesi di Dottorato un ampio scritto dedicato al linguaggio musicale del pianista italiano dal titolo: "Par-delà les clivages ou l'harmonie des contraires: une approche de la musique d'Enrico Pieranunzi".

PINK FLOYD LEGEND "Summer tour"
4 agosto - "Greatest Hits" - Ferento (VT) - Anfiteatro Romano
5 agosto - "Roger Waters Night" Anzio (RM) - Villa Adele
11 agosto - "Atom Heart Mother" - Blubar Festival - Francavilla al Mare (CH)

Dopo il tutto esaurito di "Atom Heart Mother" del 21 luglio al "Teatro Romano - Ostia Antica Festival 2017", i Pink Floyd Legend saranno impegnati in altre 3 date estive con differenti progetti.

Si parte dal 4 agosto, quando al Teatro Romano di Ferento (VT), nella classica formazione di dieci elementi, verrà ripercorsa la storia di quaranta anni di musica firmata PINK FLOYD: un concerto che celebra l'intera carriera del quartetto britannico presentando i più grandi successi tratti da Dark Side of The Moon, Animals, Wish you were here, The Wall...

Già ospiti nel 2014, quando eseguono integralmente, in prima assoluta mondiale, l'album The Final Cut in occasione delle celebrazioni per il 70esimo anniversario dello sbarco di Anzio del 1944, con la presenza dello stesso Roger Waters, il 5 agosto i Pink Floyd Legend tornano ad Anzio per un altro grande omaggio al bassista, cantante e leader del celeberrimo gruppo inglese.
La band, l'unica ad essere stata invitata ufficialmente a partecipare alla cerimonia di assegnazione della cittadinanza a Waters, durante il concerto del 5 agosto, proporrà al pubblico i migliori momenti dell'universo musicale floydiano/watersiano, con tutti i più grandi successi firmati dal bassista britannico, tratti da Dark side of The Moon, Animals, Wish you were here, The Wall, The Final Cut, oltre a qualche brano appartenente alla sua discografia solista. Non mancherà un omaggio al suo ultimo capolavoro "Is this the Life We really Want" uscito appena due mesi fa.
I Pink Floyd Legend saranno accompagnati in questa occasione da una sezione orchestrale composta dagli Ottonidautore, dal Quartetto Sharareh (quartetto d’archi tutto al femminile) e dal Coro Polifonico Città di Anzio, tutti diretti dal Maestro Giovanni Cernicchiaro.

L'11 agosto i Pink Floyd Legend saranno ospiti del BLUBAR Festival a Francavilla al Mare (Chieti), una delle manifestazioni estive più importanti del litorale adriatico, dove verrà riproposto il concerto-evento di Ostia antica "Atom Heart Mother". Qui ad accompagnare la band, gli Ottonidautore, il Quartetto Sharareh e il Pink Floyd Legend Choir.

Quello di Francavilla sarà l'ultimo degli appuntamenti estivi prima dei due importanti eventi della nuova stagione musicale 2017-'18: il 18 novembre all'Auditorium della Conciliazione di Roma con la seconda edizione del PINK FLOYD Legend DAY, un viaggio totale nell'universo pinkfloydiano e il 26 febbraio 2018, quando "Atom Heart Mother" verrà portato in scena in uno dei luoghi italiani più prestigiosi per lo spettacolo contemporaneo: il Teatro degli Arcimboldi di Milano

Ogni live dei Pink Floyd Legend è quasi al limite di una esibizione teatrale, una grande ed emozionante sfida, in cui il gruppo mette in scena uno spettacolo musicale evocativo, grazie anche alla voce di Fabio Castaldi, riconosciuta da critica e pubblico come la più fedele interpretazione di Roger Waters.
Come tutte le produzioni firmate Legend, i concerti si avvalgono di un incredibile disegno luci e laser, il tutto unito alla fedeltà degli arrangiamenti, all'utilizzo di strumentazione vintage, ai video dell’epoca proiettati su schermo circolare di 5 metri, ai costumi di scena, ricreando quel senso di spettacolo totale per vivere un'indimenticabile “Floyd Experience”

PINK FLOYD LEGEND
FABIO CASTALDI – Basso, Voce
ANDREA FILLO – Chitarra, Voce
EMANUELE ESPOSITO – Batteria
SIMONE TEMPORALI – Tastiere, Voce
con
PAOLO ANGIOI – Chitarra acustica, elettrica e 12 corde, Basso, Voce
MICHELE LEISS – Sassofono
MARTINA PELOSI – Cori
SONIA RUSSINO – Cori
GIORGIA ZACCAGNI – Cori
ANDREA ARNESE – Video/Audio Effects, Keytar, Chitarra acustica

PINK FLOYD LEGEND : Nati nel 2005, i Pink Floyd Legend sono oggi riconosciuti come il gruppo italiano che rende, in ogni loro spettacolo, il miglior omaggio alla musica dei Pink Floyd, grazie alla realizzazione di show perfetti, frutto dello studio approfondito delle partiture e dei concerti live che la band inglese ha proposto nel corso degli anni.
Da Atom Heart Mother, la celebre suite per orchestra e coro, che dal 2012 a oggi, a ogni rappresentazione, ha realizzato il "tutto esaurito" (come al Teatro Olimpico e l'Auditorium della Conciliazione di Roma), al tour italiano di The Dark Side of The Moon, insieme alla straordinaria Durga Mc Broom (vocalist dei Pink Floyd dal 1987 e per la prima volta su un palco con una band italiana), nel 2014, aggiungono un importante tassello alla loro biografia grazie all'esecuzione integrale, in prima assoluta mondiale, dell'album The Final Cut in occasione delle celebrazioni per il 70esimo anniversario dello sbarco di Anzio, con la presenza dello stesso Roger Waters.
Il tour 2016 è stato caratterizzato da concerti/evento, in luoghi di assoluto prestigio, che hanno visto una grandissima partecipazione di pubblico che ha assistito alle nuove messe in scena di "The Dark Side Of The Moon" e "Atom Heart Mother" (con una nuova orchestra e un coro di 140 elementi, nel magnifico Sferisterio di Macerata - storica sede dell'opera mondiale) e l'inedito "Live At Pompeii" che ha ripreso vita nel palcoscenico del Teatro Romano di Ostia antica in occasione della prima edizione della rassegna "Il Mito e il Sogno", registrando anche qui il tutto esaurito e una lunga standing ovation finale.
Il 19 novembre, poi, Roma è diventata il palcoscenico della prima grande giornata/evento dedicata alla musica dei Pink Floyd quando i Legend hanno proposto uno show molto speciale, ripercorrendo l'intera carriera della formazione britannica, con ospiti di eccezione tra cui Carlo Massarini che ha fatto gli onori di casa, catapultando il pubblico indietro nel tempo attraverso racconti ed aneddoti.
Nella primavera di quest'anno, infine, la celebrazione dei quarant'anni di ANIMALS, andata in scena a Roma all'Auditorium Conciliazione e a Milano al LINEARCIAK, ha confermato il successo della band con un ennesimo tutto esaurito. In queste due occasioni, ospite speciale della serata è stato il giornalista Andrea Scanzi, uno dei più grandi conoscitori e appassionati dei Pink Floyd, che ha raccontato la genesi del disco e gli aneddoti e le particolarità che l'hanno caratterizzato.

MANAGEMENT e ORGANIZZAZIONE PINK FLOYD LEGEND:
MENTI ASSOCIATE: Gilda Petronelli e Fabrizio Pizzari
sito mentiassociate.it - Tel. 06-97602968 -

STAFF DI PRODUZIONE:
- Service Audio-Luci-Video e Laser Show: EVENT PROJECT di Yuri Lattanzi
- Webmastering & design : Paolo Carnelli

Le rive del laghetto più famoso di Roma si preparano ad accogliere uno dei punti di riferimento nazionali della cultura hip hop.
Sabato 29 luglio la serata di Villa Ada Roma incontra il mondo è lasciata nelle sapienti mani Dj Gruff, ai suoi scratch, ai suoi beat e alle sue rime.

DJ Gruff, all'anagrafe Sandro Orrù, è un dj, beatmaker e rapper italiano sulla scena hip hop da più di trent'anni. Rapadopa, Sangue Misto, Zero Stress, Casino Royale, Alien Army: questi sono solo alcuni dei progetti che lo hanno visto all'opera. 15 album da solista, decine con altri progetti, innumerevoli collaborazioni con i più importanti artisti nazionali e internazionali lo rendono una vera e propria leggenda della scena musicale. Dj Gruff vive e rappresenta la cultura hip-hop in Italia fin dai primi anni '80.

Musicista a 360 gradi di origini sarde, entra in contatto con la musica grazie alla sua passione per lo scratch e, attraverso un percorso che passa dalla breakdance e dal beatbox, approda al rap, stile nel quale trova la sua massima espressione e con il quale si afferma, diventando uno dei più apprezzati nel suo genere sia in ambito nazionale sia in ambito internazionale.

Nel 1986 entra nel Fresh Press Crew e inizia a suonare in vari locali fino al 1990, anno in cui registra "Let's get dizzy". Nel 1992 assume l'acronimo Gruff e giunge al successo con "Rapadopa", prodotto dalla Sony. Il 1994 è l'anno di "SXM", disco di esordio del gruppo Sangue Misto, composto da Deda, Gruff e Neffa, pietra miliare del rap italiano e ormai considerato un classico del genere.

Nel corso della sua carriera Orrù ha collaborato con svariati musicisti e realizzato dischi di successo come "O Tutto O niente", oltre a partecipare in alcuni film come "Zora la vampira".

Dopo vent'anni di successo e di sperimentazione, Dj Gruff continua a diffondere con passione la musica rap e a esibirsi in live sempre originali e accattivanti.

Con lui sul palco di villa Ada con lui ci saranno i Mad Boxes capitanati dal salentino Antonio "Toni" Tarantino, musicista di Alborosie in molti dei suoi tour. Con Toni a tromba e pianoforte, Diego Martino alla batteria, Danilo Capone al basso, Mirko dell'Anna alla consolle, Leonardo Marco Mello ai breakers, Mauro Esposito al sax e Cristian Bevilacqua al trombone, i Mad Boxes hanno una sola missione: travolgere il pubblico con la loro energia. Sconvolgimento sonoro, divertimento e tantissimo groove: queste sono le loro parole d'ordine.

La ventiquattresima edizione di "Villa Ada Roma Incontra il Mondo – Villaggi possibili" animerà le serate della Capitale fino al 14 agosto con la direzione artistica dell'Arci di Roma, che per oltre 20 anni si è impegnata a trasformare l'isola del laghetto di Villa Ada nel simbolo della cultura e dell'intrattenimento estivo romano. Per quarantuno giorni, sette giorni su sette, dal pomeriggio fino a tarda notte, il cuore verde di Roma batterà a ritmo di concerti, performance, dibattiti e degustazioni, con attività che spaziano dai campus estivi ai workshop. Senza dimenticare D'ADA Park, l'area ad accesso libero e gratuito con musica live, mostre e reading. Novità assoluta di quest'anno la proposta di numerosi spettacoli teatrali attraverso un'armonica unione tra teatro sperimentale, azioni performative, critica e impegno sociale.

Villa Ada Roma incontra il mondo – Villaggi possibili è parte del programma dell'Estate Romana promossa da Roma Capitale - Assessorato alla Crescita culturale e realizzato in collaborazione con SIAE.

VILLA ADA ROMA INCONTRA IL MONDO
VILLAGGI POSSIBILI
Sabato 29 LUGLIO
DJ GRUFF & MAD BOXES

via di Ponte Salario 28 - Roma

Ingresso in prevendita: 10€ + d.p.
Prevendite i-ticket: https://goo.gl/41jAgA
Ticket Botteghino: 14 €
Apertura Botteghino: h: 19.00
Inizio Concerto: 21.30

Mercoledì 26 e giovedì 27 una festa di quartiere per la ristrutturazione delle aree gioco di Villa De Sanctis, nel Municipio V, e di Parco Corto Maltese del Municipio IX.
Sono i primi due interventi portati a termine dalla storica azienda di salumi romana nell’ambito del nuovo progetto realizzato in collaborazione con Roma Capitale, che prevede la ristrutturazione entro l’autunno di cinque aree ludiche sparse in altrettanti parchi capitolini.
L’iniziativa di Fiorucci andrà avanti anche nel 2018 con l’obiettivo di realizzare almeno un intervento per ogni municipio devolvendo l’1% del proprio fatturato realizzato sul territorio di Roma.

Prende forma con l’inaugurazione delle prime opere, “Una ricetta per Roma”, il progetto di Cesare Fiorucci S.p.a. avviato in collaborazione con Roma Capitale e che vede la storica azienda di salumi romana avviare in prima persona un piano di ristrutturazione e ammodernamento di aree pubbliche della città individuate tra quelle di maggiore interesse per i cittadini.

Al via nei prossimi giorni l’inaugurazione di due delle cinque aree giochi per bambini distribuite in altrettanti parchi di Roma, che l’azienda ha annunciato di riconsegnare alle famiglie romane al termine di interventi diretti di riqualificazione e arredo realizzati in convenzione con il Dipartimento Tutela Ambientale – Ufficio Aree Ludiche e con la collaborazione dell’Assessorato alla Tutela e alla Sostenibilità Ambientale di Roma Capitale.

Appuntamento fissato mercoledì 26, a partire dalle 17.30, per la festa di inaugurazione a Villa De Sanctis nel Municipio V, dove Fiorucci ha provveduto al restyling completo dell’area ludica del parco. Il giorno successivo, giovedì 27, sarà la volta dell’inaugurazione dell’area bimbi di Parco Corto Maltese del Torrino, nel Municipio IX, dove si è provveduto all’installazione di altalene e nuovi giochi inclusivi per bambini con disabilità.

“Siamo orgogliosi di vedere questa iniziativa prendere forma – spiega Alberto Alfieri, ad di Cesare Fiorucci S.p.a. – continueremo a raccogliere le segnalazioni dei comitati di quartiere, delle associazioni dei cittadini e dei rappresentanti dei municipi per avviare nuovi progetti e fare in modo di realizzare qualcosa che migliori la vita dei cittadini in tutti i municipi della città. Da sempre Fiorucci si identifica con Roma e i romani, abbiamo un rapporto molto forte con questa città. E questo è un modo per dire grazie ai cittadini che continuano a darci fiducia, ma anche un modo per far leva sul senso di responsabilità dei residenti che dovranno collaborare tra loro per mantenere queste aree in buone condizioni”.

Ciascuna area sarà riconsegnata ai cittadini con una festa di inaugurazione che coinvolgerà gli abitanti del quartiere, i comitati, le associazioni e i rappresentanti dei municipi. Un party in piena regola in cui Fiorucci offrirà agli abitanti dei quartieri musica, intrattenimento e una merenda cult, pizza farcita con Suprema Fiorucci, la mortadella dalla ricetta unica.

Ma è solo l’inizio, perché il progetto “Una ricetta per Roma” proseguirà dopo l’estate. A partire da settembre, infatti, Fiorucci tornerà nel Municipio IX dove provvederà a nuove istallazioni per bambini nel Parco Lima, quartiere Fonte Laurentina. Forniture e istallazioni di nuovi giochi saranno poi previste al parco di Villa Lais, nel quartiere Tuscolano (Municipio VII) e in quello di Via Giuseppe Vanni, nel quartiere Massimina, Municipio XII. In tutto cinque interventi, ai quali potrebbero aggiungersene altri tre entro la fine del 2017 e che riguarderanno il parco Bolivar di Montesacro (Municipio III), il parco di via Treia a San Basilio (Municipio IV) e il parco Orazio Vecchi di Ostia (Municipio X).

L’intero progetto “Una ricetta per Roma” si svilupperà in due anni e si occuperà di realizzare quegli interventi di pubblica utilità che verranno via via identificati proprio grazie alle richieste dei cittadini. Per questo Fiorucci sta chiedendo ai romani, attraverso una campagna di informazione multicanale, di segnalare attraverso un form sul nuovo sito dedicato all’iniziativa, unaricettaperroma.fioruccifood.it, gli interventi che stanno più a cuore tra aree ludiche, spazi per le attività sportive e aree verdi.

L’obiettivo è di realizzare almeno un intervento per ogni municipio entro giugno 2018 e successivamente ricominciare realizzando un nuovo intervento per ciascun municipio. L’azienda finanzierà i progetti del 2018 devolvendo l’1% del proprio fatturato realizzato sul territorio romano dal 1 luglio al 31 dicembre 2017.

Una visita guidata indimenticabile alla scoperta di Monti e della Suburra, il volto più vero e caratteristico di Roma. Il quartiere più antico, la cui costruzione risale all’epoca della fondazione della città, divenendo un luogo destinato alle case popolari e abitato soprattutto da gente comune, spesso malfamata. Così tra le viette intricate ed anguste non era raro assistere a omicidi, truffe e incendi. Ma è anche il quartiere che ha dato i natali a grandi personaggi come Giulio Cesare! Nel corso dei secoli la zona ha subito numerose trasformazioni arrivando ad essere uno dei quartieri più famosi di Roma, chiamato oggi Monti, che con le sue bellezze e particolarità attira ogni giorno migliaia di persone in cerca del lato più originale dell’Urbe!

Quando
Domenica 13 Agosto 2017 ore 21:00

Dove
Piazza della Suburra, all’uscita della metro B Cavour

Costi
Quota di partecipazione di euro 8 a persona, gratis under 18. Prenotazione obbligatoria.

Info e prenotazioni
“L’Asino d’Oro” Associazione Culturale
cellulare: 346 5920077
e-mail: Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo.

Sostieni i progetti di CESVI Onlus, combatti la fame e povertà nei paesi più poveri del mondo.
Ti preghiamo solo di ricordarlo nelle ricorrenze importanti, ad esempio per un compleanno, scegliendo i regali solidali di CESVI, oppure i regali last minute

Info testata

Il portale EZ Rome e' una testata giornalistica di carattere generalista registrata al tribunale di Roma - Numero 389/2008
Direttore responsabile: Raffaella Roani - ISSN: 2036-783X
Questo Periodico è associato all'USPI - PI 09041871006

Info contenuti

Non si dà nessuna garanzia sulla correttezza delle informazioni e si invita esplicitamente a verificarne l'attendibilità con mezzi propri.
creative commons
This opera by Ez Romeis licensed under a Creative Commons Attribuzione-Non commerciale-Condividi allo stesso modo 2.5 Italia License.

Questo sito utilizza cookie, anche di terze parti, per inviarti pubblicità e servizi in linea con le tue preferenze. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento acconsenti all’uso dei cookie. Se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie clicca qui (informativa estesa) Informativa estesa cookie.

Chiudi avviso