n°   407
Giovedì, 23 Marzo 2017

Ti potrebbe anche interessare

Appuntamenti

Eventi, manifestazioni, incontri e kermesse. La Roma che vuole partecipare, divertirsi e incontrarsi!

Per gli amanti delle allegre e trascinanti sonorità pugliesi da non perdere “La Puglia Suona Bene”, tre giorni di grande musica dal vivo (dall’8 al 10 settembre) presso l’Auditorium Parco della Musica.
La realtà musicale pugliese, sempre più ricca e interessante, non solo trae ispirazione dalla musica popolare e dalla taranta, ma ha dimostrato in questi ultimi anni un carattere innovativo, una mescolanza di suoni popolari e contemporanei, riscuotendo un grande successo di pubblico e critica.

Leggi tutto...

Dopo il successo della scorsa edizione anche quest’anno, dal 4 al 10 settembre, si svolgerà a Roma il “Social Street art”, evento imperdibile per gli appassionati di hip hop, street art e graffiti e aerosol art.
Quest’anno la manifestazione, così come altri eventi dell’Estate Romana 2011, ha come tema principale i 150 anni dell’Unità d’Italia, celebrato attraverso la proiezione di spot e video di artisti stranieri che intendono dare risalto a un concetto di identità nazionale “allargato” e multiculturale (sia da un punto di vista sociale che artistico).

Leggi tutto...

La quarta edizione del “Festival Teatrale Pigneto”, che si terrà quest’anno  dal 30 agosto al 4 settembre, promette grandi novità e un fitto e variegato calendario ricco di eventi multiculturali.
A dispetto del nome, che potrebbe far pensare a un tradizionale festival teatrale,  questa manifestazione punta alla mescolanza e alla rappresentazione di diverse forme d’arte e di nuovi linguaggi artistici.

Temi centrali dell’edizione di quest’anno sono tre: la riscoperta della periferia romana, l’Unità d’Italia e il coinvolgimento di tutte le fasce d’età.
La riscoperta della periferia si evince dalla scelta del luogo, ovvero il quartiere prenestino di Roma (Pigneto), sempre più centro di eventi culturali e di intrattenimento che spesso hanno luogo nelle strade e negli spazi all’aperto. Anche in questo caso l’evento include attività di connotazione “popolare” e gratuite quali corsi di teatro aperti a tutti e attività ricreative per i bambini.
L’anniversario dell’Unità d’Italia verrà invece celebrato attraverso spettacoli teatrali a sfondo patriottico, un incontro-dibattito e una mostra fotografica sull’identità nazionale.
Passando invece al coinvolgimento di un vasto pubblico eterogeneo e di tutte le età segnaliamo alcuni degli eventi principali del festival: un progetto artistico e un laboratorio teatrale (della durata di 18 giorni e con la partecipazione di artisti di spicco tra cui Alessandro Benvenuti) con la collaborazione del Centro Anziani del territorio e dei ragazzi dell’Accademia Teatrale Pigneto, lo spazio bambini e gli incontri culturali che copriranno la fascia pomeridiana e infine, in quella serale, esibizioni di Capoeira, performance e concerti di musica dal vivo (con la partecipazione dell’orchestra delle donne del 41° parallelo, della Pigneto Orkestra e del trio Jazzet).
Saranno inoltre presenti stand gastronomici, punti informativi e una libreria.

Il Festival Teatrale Pigneto, a cura dell’Associazione Culturale Padiglione Ludwig (sul cui sito ufficiale troverete il programma e maggiori informazioni) si svolgerà presso il cortile esterno dell’istituto “A. Manzi” (ex-scuola “A. Diaz”), con ingresso in via De Magistris.

Ad allietare e accompagnare l’ultima parte dell’estate e, soprattutto, a dare ristoro a chi ad agosto, tra pub e ristoranti chiusi, non sa come trascorrere le calde serate romane ci pensa “Celiamoci”. Questa manifestazione, a cura dell’associazione A.S.D. Sport&Natura, prosegue per tutto agosto e si concluderà il 30 settembre.
Celiamoci, come dice la parola stessa, si svolge nei giardini del Celio, nello splendido quartiere a pochi passi dal Colosseo e da Villa Celimontana.

Principali attrattive della manifestazione sono gli eventi culturali, la ristorazione e l’ingresso gratuito, oltre naturalmente alla piacevole location all’aperto.
Ogni sera, a partire dalle ore 18, viene servito l’aperitivo e a seguire la cena, fino all’una di notte. Piatti forte del menù la carne grigliata “express”, ottimi piatti vegetariani (tra cui il tabulè e le salse hummus e tzatziki) ma anche pizze e insalate e naturalmente birra alla spina, vino e cocktail.
E per chi ha voglia di qualcosa di dolce c’è il banchetto del frozen yogurt artigianale, disponibile per tutta la serata.
Nello spazio riservato agli eventi culturali ogni sera alle 21.30 viene proiettato un film, sempre con ingresso gratuito. Ogni giorno della settimana è dedicato a un genere specifico, tra cui grandi classici e film per bambini.  Segnaliamo ad esempio il “venerdì demenziale” e il sabato dedicato ai film sullo sport.

Per consultare il programma giornaliero potete visitare il sito dell’Estate Romana del Comune di Roma, http://www.estateromana.comune.roma.it.

Per gli amanti di Roma, della storia romana, dell’arte e dell’archeologia quale occasione migliore per esplorare questa splendida città di “Ti racconto la storia di Roma”. Questa manifestazione, a cura di Anthena, il Cantiere dei Saperi, ha avuto inizio il 24 giugno e proseguirà fino al 25 settembre.

Le passeggiate condurranno i visitatori alla scoperta di quartieri, rioni e vicoli romani attraverso itinerari affascinanti, di grande interesse artistico e culturale.
All’interno della manifestazione possiamo distinguere tre diversi generi di appuntamenti: le Conversazioni Itineranti, le Passeggiate Romantiche e il Trekking per giovani esploratori.
Seppur rivolgendosi a un target diverso le tre tipologie di visite guidate sono caratterizzate tutte da un clima e un tono informale e pensate quindi prevalentemente per un pubblico giovane.
Gli accompagnatori, perlopiù storici dell’arte e archeologi, illustreranno la storia, urbana, politica e sociale, delle zone prescelte, evocando personaggi, aneddoti e interessanti informazioni sul vissuto quotidiano e ripercorrendo le più significative trasformazioni avvenute attraverso i secoli, a partire dall’epoca romana.

Segnaliamo, tra le mete degli itinerari previsti, i quartieri di Trastevere e Monteverde, il rione Monti e, tra i percorsi tematici, l’itinerario sul cinema che andrà da via Veneto a Fontana di Trevi.
Il prezzo del biglietto varia da 8,50 a 29,00 euro (in base al tipo e alla durata dell’itinerario), la prenotazione è obbligatoria (consultate il sito ufficiale di Anthena http://www.newsanthena.blogspot.com/) e, per la gioia dei turisti, nel programma sono previsti alcuni itinerari anche in inglese, francese e spagnolo.

Prosegue fino al 24 ottobre a Roma la quarta edizione di ArteScienza 2011, Darsi Identità: divenire artistico – avvenire sociale. Questa Manifestazione Internazionale di Arte, Scienza e Cultura Contemporanea è organizzata dal CRM, Centro Ricerche Musicali.

Obiettivo principale di questo evento è quello di indagare e presentare al pubblico nuove forme di arte e di comunicazione.
Partendo dalle tendenze del momento ovvero le nuove forme espressive e di comunicazione e/o aggregazioni sociali o virtuali tra individui, la fusione dei generi artistici e il crescente interesse per la condivisione di spazi comuni, ArteScienza  2011 punta all’interazione, al coinvolgimento e alla stimolazione (emozionale e creativa) dello spettatore.
L’ambizioso progetto accoglie iniziative ed eventi di vario tipo: mostre, opere e installazioni sonore, performance, concerti, esperienze polisensoriali interattive, cinema, dibattiti, e molto altro.
Segnaliamo tra gli appuntamenti culturali colloqui e incontri con filosofi, artisti e architetti (in collaborazione con università e istituzioni culturali).

Il vasto e articolato programma di eventi, che si estende in un lungo arco di tempo (da giugno fino a ottobre, coprendo così interamente l’estate romana), avrà luogo in diverse sedi, sempre con ingresso gratuito.
Per consultare il programma, per approfondimenti e ulteriori informazioni potete consultare il sito ufficiale www.artescienza.info.

Prosegue fino al 3 settembre un’interessante iniziativa artistico-culturale dell’Estate Romana 2011 ovvero “Di notte per i vicoli di Roma Antica”, a cura di Anthena il cantiere dei saperi.
Il nome della rassegna potrebbe erroneamente far pensare a delle semplici visite guidate notturne ma si tratta in realtà di molto di più.
Se già l’idea delle visite notturne è di per sé originale ancor più interessante è il loro aspetto multiculturale. Gli appuntamenti prevedono infatti l’accompagnamento di un archeologo o di uno storico dell’arte che ricostruisce a parole leggende, aneddoti e miti dell’antico e glorioso passato di Roma.
Ma ad animare lo spirito narrativo delle serate e i racconti delle guide sono le sorprendenti performance e gli spettacoli di strada: passeggiando per le vie di Roma i partecipanti possono infatti calarsi a pieno nelle ambientazioni attraverso esibizioni musicali dal vivo (che ripropongono le melodie dell’epoca) e coinvolgenti spettacoli teatrali.
Ogni sera, infatti, un gruppo di attori impersonano figure storiche o popolari e mettono in scena le vicende e gli intrighi che hanno caratterizzato quello specifico quartiere romano in un prestabilito periodo storico.
I 3 rioni scelti quest’anno sono il rione Monti (in cui si “mette in scena” il periodo dell’impero romano), il rione Sant’Angelo (associato all’epoca medievale) e infine il rione Borgo (ripercorso ed evocato nel periodo rinascimentale).

Le passeggiate-spettacoli si terranno dalle ore 21.30 alle ore 23 e il costo del biglietto va dai 10 ai 15 euro (con prenotazione obbligatoria).
Per il programma dettagliato o per maggiori informazioni potete rivolgervi all’indirizzo Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo. o consultare il sito del Comune di Roma: http://www.estateromana.comune.roma.it

Prosegue fino al 15 settembre un’iniziativa davvero originale all’interno del panorama di appuntamenti dell’estate romana, ovvero “Strolling Stories - Storie a passeggio”.
Questo progetto, nato nel 2010 a cura dell’associazione Gruppo Le Falene, consiste nella scelta e nella narrazione itinerante di storie, attraverso la tecnica teatrale dello “storytelling”.

Le storie che ci accompagneranno per tutta l’estate sono quelle delle “Cronache Italiane” di Stendhal. A rendere incredibilmente suggestivi questi spettacoli è la loro ambientazione: la narrazione delle Cronache Italiane ha luogo infatti esattamente nei posti in cui le vicende si sono realmente svolte.
Gli itinerari di Strolling Stories seguono fedelmente e cronologicamente l’azione della storia e ogni sera sono caratterizzati da una diversa voce narrante e da una diversa ambientazione.
Tra i luoghi romani che fungono da “palcoscenico” troviamo Palazzo Cenci e il Ghetto, Trastevere, la zona che va da piazza del Collegio Romano a Piazza S. Ignazio e Borgo Pio.

Il biglietto per ciascun appuntamento costa 10 euro (prezzo che include la tessera associativa al Gruppo Le Falene) e le serate sono così articolate: alle ore 19.30 si svolge la rappresentazione in inglese (un’interessante opportunità per turisti e stranieri) e dalle ore 21 in poi quella in italiano.
Per maggiori informazioni, per il programma completo e per scoprire le modalità di prenotazione (obbligatoria) potete consultare il sito http://www.estateromana.comune.roma.it

Inaugurata a fine luglio e in mostra fino a domenica 9 ottobre l’affascinante scultura “Lungo i fiumi di Babilonia”, dell’artista romana Chiara Castria.
L’istallazione, collocata nella balconata esterna del Museo di Scultura Antica Giovanni Barracco (a Corso Vittorio Emanuele, 166/A), nella zona antistante l'ingresso, è stata realizzata con ferro dipinto (quello delle sagome) e legno grezzo (quello delle casse, che fungono da base).
L’artista, grande appassionata di archeologia, per questa opera ha preso ispirazione da un rilievo assiro del VII secolo a.C. presente nel Museo Barracco e proveniente dal Palazzo di Assurbanipal a Ninive.

La suggestiva e imponente opera (alta 3 metri) rappresenta la deportazione di un gruppo di prigioniere babilonesi: le 3 sagome dipinte di rosso raffigurano infatti, partendo da destra, una donna con in mano dei viveri che volge indietro lo sguardo alla sua terra perduta e una donna che si china verso un bambino.
I soggetti scelti sono per l’artista il simbolo e la sintesi della conquista da parte degli Assiri della Babilonia e l’abbandono da parte del popolo babilonese della loro lussureggiante terra (rappresentata con una grande palma) ma sono anche, in senso più esteso, un omaggio senza tempo a tutti i popoli migranti.
Per ammirare e osservare l’istallazione non è necessario acquistare il biglietto del museo. Per maggiori informazioni potete consultare il sito dei Musei di Roma o quello dell’artista Chiara Castria.

La Notte di San Lorenzo è appena passata ma, come si sa, oltre alle stelle cadenti (comunque visibili anche nei giorni successivi) il cielo offre incantevoli spettacoli. Questa estate a Roma, oltre al consueto calendario ricco di eventi dell’“Astrosummer 2011” presso il Planetario, un’altra manifestazione è dedicata alle stelle, ovvero “Il Cielo di Roma a 360°” (a cura dell’Associazione Culturale Stella Errante).
Articolato in tre serate (la prima si è già svolta nel mese di luglio) e in tre diversi municipi, questo evento ha la caratteristica di essere organizzato su terrazze panoramiche di prestigiosi alberghi e palazzi dalla posizione ottimale e dalla splendida vista a 360 gradi su Roma.

Per l’occasione è possibile non solo ammirare col telescopio il cielo notturno e le bellezze della città sotto la guida di esperti, ma anche assistere e prender parte a dibattiti su astronomia, storia e archeologia.
La prima delle due serate rimaste si svolgerà il 18 agosto presso il Roof Garden del Marcella Royal Hotel (in Via Flavia, 106), mentre la seconda il 7 settembre presso la Sede del Fogolar Furlan (in Via Aldrovandi, 16).
Per entrambi gli appuntamenti l’inizio è previsto per le 21.30 e la prenotazione è obbligatoria. Per maggiori informazioni e per i prezzi potete consultare il sito www.060608.it.

CocomeroZoomarineCosa fate per il giorno di Ferragosto? Le vacanze sono già un ricordo e il 15 agosto vi tocca restare “in zona”? Non avete voglia di passare la giornata di festa come ogni anno al mare o a casa di amici? Ebbene, provate a pensare a una giornata all’insegna del divertimento tra piscine con acqua cristallina e una spiaggia di finissima sabbia dove troneggiano ombrelloni tropicali, e poi aggiungete anche tanto verde e tantissimo divertimento. Zoomarine è tutto questo e anche molto di più.

Per il 15 agosto al Parco Divertimenti di Torvaianica è stato organizzato un evento ricco e fantasioso all’insegna del cocomero. Eh sì, proprio con il frutto più consumato e più gustato dell’estate Zoomarine festeggia il Ferragosto.

E voi vi siete mai chiesti quante cose si possono fare con un cocomero? A Zoomarine ci sarà solo l’imbarazzo della scelta: scoprirete un mondo di divertenti novità dove il tema conduttore sarà proprio il cocomero. Vi potrete così imbattere nella gara di degustazione, ovvero il più veloce a mangiare una fetta di anguria seduto sulla montagna russa, o nella gara di velocità, dove gli sfidanti scenderanno dagli scivoli acquatici tenendo tra le braccia un cocomero; o con il sollevamento pesi o con la gara di tuffi, sostenendo il frutto tra le mani; e per finire, gara del pannolone, con tanti piccoli coraggiosi che per una volta al posto del pannolino indosseranno un guscio di anguria con le bretelle.

Non mancherà, all’evento, la presenza dell’esperto di intaglio dei vegetali che sorprenderà tutti con le sue opere d’arte intagliate ed una torta a tema delizierà il palato del gentile pubblico.

Bene avete a disposizione solo pochissimi giorni per poi armarvi di costume, telo mare, infradito e tanta forza e resistenza; le olimpiadi dell’estate aspettano anche voi per dare inizio ai giochi. 

Tutto questo senza dimenticare che sabato 13 agosto il Parco Divertimenti ospiterà il Casting Miss Terracina – Bellissima Italiana & Mister Terracina – Modello Italiano. Protagonisti della giornata saranno proprio i partecipanti alla XIX Edizione di Miss Terracina – Bellissima Italiana e Mister Terracina – Modello Italiano, per eleggere MISS & MISTER, Moda – TV. Per iscriversi al Casting: info 335.1698200 o http://www.missterracina.com. Presidente della Giuria 2011 sarà Enrico De Angelini.

 

Da diversi anni sia in Italia che all’estero i ragazzi scelgono forme sempre più creative di manifestazione e di attivismo, basti pensare ai flash mob o ai cortei animati. Una delle più originali forme di “critical mass” è sicuramente quella dei raduni di massa e degli itinerari organizzati dal popolo dei ciclisti attivisti, in nome di una protesta sociale, di un ideale o di una campagna.

Questa estate in Italia è la volta dell’Ecotopia Biketour 2011, manifestazione organizzata da una comunità eco-mobile di ciclisti provenienti da diverse nazionalità. Il principale intento è quello di promuovere e far conoscere l’agricoltura sostenibile ma anche uno stile di vita eco-friendly, a basso impatto ambientale, nel pieno rispetto della natura e del pianeta. Altro intento è quello di spronare i giovani a riscoprire il territorio, godendone i paesaggi, le riserve naturali e i sapori locali. Nelle varie tappe del tour sono previste infatti visite a ecofarm, riserve nazionali, parchi naturali e fattorie biologiche.

Ecotopia Biketour 2011, già attiva da vent’anni, prevede un itinerario di circa 1100-1200 chilometri. Quest’anno la comunità eco-mobile girerà l’Italia dal 27 luglio al 31 agosto, con tappa a Roma il 12, 13 e 14 agosto.
La tappa romana prevede, tra il 13 e 14 agosto, una sosta presso la Bio Fattoria Sociale “Agricultura Nuova”, mentre fuori Roma l’itinerario laziale include il Lago di Bracciano e la riserva naturale Tevere Farfa.
Per maggiori informazioni (e per scoprire come unirvi al gruppo) potete consultare il sito ufficiale o la pagina su facebook.

Anche quest’anno, a partire dal 1 luglio, ha preso il via quello che è considerato uno degli eventi di punta dell’estate romana ovvero il “Villa Celimontana Festival”, giunto oramai alla sua XVIII edizione. La manifestazione, nata prevalentemente in chiave jazz, ha introdotto nel corso degli anni nuove sonorità. L’edizione di quest’anno, sotto la nuova direzione artistica di Ilaria d’Alberti, presenta ulteriori novità. Prima fra tutte la mescolanza non solo di generi musicali ma anche di forme d’arte: non più solo concerti ma anche teatro, mostre, poesie e perfino spettacoli di arte circense (da qui il sottotitolo dell’edizione 2011, “Circus”) che coprono quest’anno anche la fascia pomeridiana, non più solo serale.

Tra gli appuntamenti di spicco tre giornate dedicate al rock’n roll. Si comincia il 10 agosto con i Ballroom Kings, un’orchestra di nove elementi che eseguirà grandi successi rock, swing e rythm and blues degli anni ’50. Altro spettacolo all’insegna del ballo e del divertimento si prospetta quella dei Four Vegas, che si esibiranno l’11 agosto proponendo un ricco repertorio rock’n roll anni ’50 e ’60. Per finire venerdì 12 sarà la volta dei fiorentini Dennis and the Jets, storico gruppo rockabilly che dagli anni ’80 infiamma il suo pubblico con adrenaliniche serate dal vivo di puro rock’n roll.

Prosegue fino al 30 settembre la manifestazione “Roma Segreta dalla A alla Z, Estate 2011”, a cura di Roma Capitale e della Sovraintendenza ai Beni Culturali.
L’evento, alla sua seconda edizione, offre l’interessante opportunità di scoprire 17 aree e siti archeologici romani (più o meno noti) attraverso percorsi, laboratori e tante altre attività culturali e didattiche, pensate per tutte le fasce d’età. Alcune iniziative prevedono infatti, oltre alle visite guidate, performance teatrali, spettacoli di danza e animazione.

Leggi tutto...

madonna_neveCi siamo! Domani 5 agosto nevicherà in città. Beh ... Con questo bel caldo magari!! Venerdì infatti scatterà la rievocazione di un miracolo. Leggenda o storia vera, domani appunto sono già 28 anni che nevica nella capitale. E a mezzanotte in punto soffici fiocchi cadranno dall'alto dei 75 metri del campanile romanico piu' alto di Roma, quello di Santa Maria Maggiore. Effetti speciali mozzafiato per festeggiare come si deve! Come ogni anno la regia dell'evento romano e' affidata a Cesare Esposito, architetto celebrante da sempre. Istallazioni luminose di prim'ordine, giochi di laser con raggi e nuvole che solcano il cielo mentre la coltre 'sparata' in cristalli di neve imbiancherà il piazzale antistante la chiesa.

Leggi tutto...

Roma, si sa, d’estate offre straordinari eventi musicali in luoghi inaspettati, storici e suggestivi. Per gli amanti dell’arte, degli eventi all’aperto, per tutti coloro che amano passeggiare nel centro storico romano e per gli estimatori della musica jazz consigliamo “Braschi in Jazz”.
Questa rassegna musicale si svolge infatti nell’incantevole cornice dello storico Palazzo Braschi (sede del Museo di Roma), a pochi passi da piazza Navona.
L’evento, che ci accompagnerà fino all’11 settembre, fa parte della rassegna “Roma in scena”, un’iniziativa che ha lo scopo di animare le serate romane e che oltre a Palazzo Braschi coinvolge altri 18 spazi museali.

Leggi tutto...

Bellezze_a_Zoomarine2Una settimana stracolma di eventi, giochi e colori è in arrivo a Zoomarine, il Parco Divertimenti di Torvaianica. Il “bottino” questa volta è veramente ricco e le sorprese saranno tantissime.

Si parte, lunedì 1 agosto, con un evento dedicato alla bellezza: la presentazione del Gran Galà di Un volto per fotomodella. Saranno, infatti, dopo MissPancione, Miss Facebook e Miss Italia 2011, di nuovo le miss più belle del Lazio a sfilare sul tappeto blu di Zoomarine per portarsi a casa il titolo di Un volto per fotomodella 2011. La madrina e presentatrice d’eccezione, dell’evento, sarà Sara Manila Nazzaro, Miss Italia 1999. E per la prima sfilata di presentazione all’Isola dei Delfini saranno presenti, alle ore 12:00, grandi ospiti e esponenti del mondo dello spettacolo.

Leggi tutto...

La città di Roma rende omaggio a Machu Picchu, sito archeologico del Perù e simbolo della cultura Inca, con la mostra “Cento anni della rivelazione al mondo di Machu Picchu 1911-2011”.
Le 100 fotografie esposte fino al 28 agosto al Casino dei Principi di Villa Torlonia a Roma celebrano appunto il centenario della scoperta di questa misteriosa meraviglia archeologica, considerata una delle 7 meraviglie del mondo nonché patrimonio dell’UNESCO.
Scopo della mostra è quello di ripercorrere attraverso fotografie ma anche documenti storici (disegni, immagini, racconti ecc.) l’importanza di questa scoperta e la straordinaria bellezza di questo sito attraverso gli occhi dei visitatori.

Leggi tutto...

Prosegue fino al 2 ottobre la mostra “Poesia della natura,  Acquerelli di Onorato Carlandi” presso le sale del piano terra di Palazzo Braschi (o Museo di Roma) a pochi passi da piazza Navona.

Onorato Carlandi, pittore romano fondatore nel 1875 della “Società degli Acquerellisti romani” e nel 1904 Nel 1904 del gruppo “I XXV della Campagna romana”, amante dell’arte, della natura e dei paesaggi, per diversi anni ha viaggiato e lavorato in Inghilterra, Irlanda e Scozia, subendo le influenze artistiche locali dei paesaggisti inglesi.

Le 54 opere (perlopiù acquerelli) provengono dalla Galleria Comunale d’Arte Moderna di via Crispi, inaccessibile dal 2003 a causa di lavori di ristrutturazione.
In mostra troviamo sia le vedute romane,  che ritraggono la campagna romana ma anche rovine archeologiche, sia splendidi acquerelli della campagna inglese, in cui si alternano paesaggi naturali ma anche castelli, villaggi e paesaggi rupestri.
Oltre ad ammirare l’eleganza e l’armonia degli splendidi acquerelli la mostra fornisce un occasione interessante per scoprire incantevoli luoghi, più o meno noti, di Roma e dell’Inghilterra. Tra le zone ritratte negli acquerelli romani troviamo ad esempio zone e quartieri poco turistici quali Ponte Mammolo a Settebagni, l’Appia da Settecamini all’ Isola Sacra e le Ville Tiburtine.

La mostra sarà aperta dal martedì alla domenica dalle 10.00 alle 20.00 e il sabato apertura speciale notturna dalle ore 20 all'una (ultimo ingresso ore 24).

Come ogni anno, tra i suggestivi vicoli del quartiere di Trastevere, dal 17 al 30 luglio si festeggia la Festa dei Noantri in onore della Beata Vergine del Carmelo: oltre alla celebrazione liturgica canti, concerti, stand, esibizioni teatrali e molto altro animano la festa trasteverina, tutti eventi gratuiti e all’insegna della tradizione popolare e della romanità.

Uno degli eventi  musicali di punta di quest’anno sarà l’esibizione del gruppo romano Ardecore, prevista per venerdì 22 in piazza Santa Maria in Trastevere alle 21.30.
Il gruppo presenterà dal vivo l’ultimo doppio album “San Cadoco”, il terzo della loro carriera, oltre ai precedenti successi.
Come di consueto riproporranno un mix creativo e inconsueto di sonorità folk e intense ballad con rielaborazioni in chiave moderna di stornelli in dialetto romanesco e di tematiche della tradizione popolare.
Il gruppo, molto amato dal pubblico romano, ha riscosso negli anni ampio consenso anche dalla critica, ricevendo nel 2007 la Targa Tenco 2007 come “miglior opera prima” per l’album “Chimera”. La band ha fatto il suo debutto nel 2005 ed è nata da un progetto del cantautore folk blues Giampaolo Felici. Nel 2010 nel gruppo ha fatto il suo ingresso la cantante romana Sara Dietrich, dalle indiscutibile grandi capacità canore, certamente molto apprezzabili in chiave “live”.  Insomma la loro sarà un’esibizione da non perdere, certamente originale, intensa e carica di energia.

Sostieni i progetti di CESVI Onlus, combatti la fame e povertà nei paesi più poveri del mondo.
Ti preghiamo solo di ricordarlo nelle ricorrenze importanti scegliendo i regali solidali di CESVI, oppure le bomboniere CESVI, tra cui le bomboniere cresima solidali e i sacchetti portaconfetti per rendere l'evento ancora più speciale.

Info testata

Il portale EZ Rome e' una testata giornalistica di carattere generalista registrata al tribunale di Roma - Numero 389/2008
Direttore responsabile: Raffaella Roani - ISSN: 2036-783X
Questo Periodico è associato all'USPI - PI 09041871006

Info contenuti

Non si dà nessuna garanzia sulla correttezza delle informazioni e si invita esplicitamente a verificarne l'attendibilità con mezzi propri.
creative commons
This opera by Ez Romeis licensed under a Creative Commons Attribuzione-Non commerciale-Condividi allo stesso modo 2.5 Italia License.

Questo sito utilizza cookie, anche di terze parti, per inviarti pubblicità e servizi in linea con le tue preferenze. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento acconsenti all’uso dei cookie. Se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie clicca qui (informativa estesa) Informativa estesa cookie.

Chiudi avviso