Mercoledì, 24 Gennaio 2018

Anna magnani def 1La prima mostra su Anna Magnani - una delle più grandi attrici della cinematografia italiana – ha debuttato nel 2003 a Frascati nelle scuderie Aldobrandini e si ripropone oggi in una veste moderna ed innovativa per far conoscere una pagina importante del cinema italiano del XX secolo attraverso una indimenticabile interprete. Anna Magnani è stata la grande protagonista della romanità nel cinema, insieme ad Aldo Fabrizi ed Alberto Sordi.

La mostraCiao Anna Capitolo 2 Le Emozioni - a 40 anni dalla sua scomparsa - è stata inaugurata sabato 11 gennaio nelle sale espositive di Villa Aldobrandini del Comune di Frascati e resterà allestita fino al 23 febbraio. Promossa dal sindaco di Frascati Stefano Di Tommaso e realizzata da Edizioni Interculturali con l’Azienda Stark, esperta in tecnologie interattive e multimediali e la preziosa collaborazione del figlio Luca.
Grandi proiezioni scenografiche di forte impatto visivo e sonoro, primi piani accompagnati dalle dediche di registi e autori, pensieri tratti dal diario personale servono per mettere in luce l’aspetto più intimistico ed umano oltre che professionale della grande attrice. La mostra in versione multimediale ha infatti una grande potenzialità comunicativa: attraverso vari canali informativi, video, musica, foto, testi, prepara in forma più coinvolgente ed emozionale il grande pubblico.
La rassegna - come spiega l’assessore alle politiche culturali Gianpaolo Senzacqua - ha in più, come obiettivo, quello di approfondire la personalità forte e travolgente della donna più discontinua del mondo, come lei stessa si definiva.

Cento foto di vita privata, riviste, locandine e giornali la immortalano all’epoca dei primi passi in teatro e dei grandi successi cinematografici. E’ stato ricostruito il camerino di scena dell’attrice anche attraverso numerosi oggetti d’epoca a lei appartenuti. Sono esposti l’abito di scena del debutto teatrale degli anni ‘20 nella rivista Quando meno te l’aspetti con Totò e quello del film Risate di gioia di Mario Monicelli, il Grande ritratto in abito rosso di Giorgio Tabet, 3 opere pittoriche con abiti incorniciati e ideati per lei da Versace.

anna magnani bellissima1Possiamo risentire la sua voce inconfondibile in un ologramma unico al mondo.
È come visitare un amico che ci riceve in casa e ci apre il suo cuore.
Chiamata affettuosamente Nannarella, è stata la prima attrice italiana a vincere l’Oscar con il film La Rosa tatuata nel 1956. Meravigliosa e commovente nei ruoli drammatici della popolana romana fiera e nobile d’animo e memorabile nella sequenza più celebre della storia del cinema, quella del film Roma città aperta, con il quale raggiunse una fama mondiale.
Ma chi era nel profondo Anna Magnani?
Donna passionale e inquieta, che non conobbe mai il vero sapore della felicità.
Il suo sguardo penetrante, i suoi capelli corvini liberi al vento, il suo sorriso schietto e chiassoso, denunciavano un velo di tristezza e solitudine, che gli amici, l’amore, una fulgida carriera non seppero compensare.
Il pubblico ritrova l'immagine di una donna oltre che di una diva nelle piccole cose che le furono care e nelle molte attrazioni di una esposizione nuova ed originale dove tradizione e tecnologia si fondono in modo armonico ed affascinante.

L’evento ricostruisce in pieno l’atmosfera di un’epoca: le luci, i luoghi da lei più amati come la sua cara Roma. Il percorso emotivo si conclude con la chiusura del portone di Via degli Astalli, quando l’attrice si era congedata per sempre dal suo pubblico nell’ultimo film di Fellini Roma e noi avremo l’impressione di aver conosciuto una vita narrata direttamente dalla protagonista e di aver capito che le gioie dell’esistenza non sempre si accompagnano al successo.

Sostieni i progetti di CESVI Onlus, combatti la fame e povertà nei paesi più poveri del mondo.
Ti preghiamo solo di ricordarlo nelle ricorrenze importanti scegliendo i regali solidali di CESVI, oppure le bomboniere CESVI, tra cui le bomboniere cresima solidali e i sacchetti portaconfetti per rendere l'evento ancora più speciale.

Info testata

Il portale EZ Rome e' una testata giornalistica di carattere generalista registrata al tribunale di Roma - Numero 389/2008
Direttore responsabile: Raffaella Roani - ISSN: 2036-783X
Questo Periodico è associato all'USPI - PI 09041871006

Info contenuti

Non si dà nessuna garanzia sulla correttezza delle informazioni e si invita esplicitamente a verificarne l'attendibilità con mezzi propri.
creative commons
This opera by Ez Romeis licensed under a Creative Commons Attribuzione-Non commerciale-Condividi allo stesso modo 2.5 Italia License.

Questo sito utilizza cookie, anche di terze parti, per inviarti pubblicità e servizi in linea con le tue preferenze. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento acconsenti all’uso dei cookie. Se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie clicca qui (informativa estesa) Informativa estesa cookie.

Chiudi avviso