Mercoledì, 24 Gennaio 2018

440px-official_portrait_of_barack_obama.jpg

E vi resterà in mostra permanente ….. al Museo delle Cere di Piazza SS. Apostoli. La sua statua è ora esposta insieme alle grandi ‘star’ di ieri e di oggi.

A Roma, dove per ora non sono previste sue visite, già gli hanno fatto la statua di cera! Come per Winston Churchill, Franklin Delano Roosevelt o Cristoforo Colombo, che nella storia d’America hanno contato decisamente molto, l’ormai famosissimo Barak ha già scolpita la sua effigie al Museo delle Cere. Inaugurata appena, l’8 dicembre.
L’uomo più importante del XXI secolo, un personaggio storico quale il primo Presidente afroamericano degli Stati Uniti d’America, si è insediato il 20 gennaio scorso alla Casa Bianca (che bianchi ha sempre avuto anche i suoi ‘illustri’inquilini). Noi per ora ce lo teniamo cerato. La sua scultura, a grandezza naturale, ci servirà per conoscerlo in attesa che venga in Italia personalmente. Appena si placheranno le polemiche politiche di casa nostra.

Per Obama e insieme a milioni di persone abbiamo vissuto una delle giornate più importanti della storia, celebrato la nuova generazione della politica, sognando il meglio. Con l’uomo Barak ci accingiamo a vivere una nuova epoca di eguaglianza e speranza, di rinascita economica e di abbattimento per le molte barriere morali e culturali che ancora ci avvolgono.

Le nostre TV non hanno parlato d’altro per un giorno intero e hanno festeggiato insieme a noi la storia in mondovisione. Da Washington, ci siamo sintonizzati e abbiamo espresso i nostri sogni sulla cerimonia del giuramento del nuovo Presidente degli Stati Uniti Barak Obama. I ‘nostri occhi’ hanno osservato attentamente. 1091393_39765324                

Giorni fa a Roma è stato presentato un instant – book curato dal Centro Riforma dello Stato dove qualcuno ha definito Obama un fenomeno virtuale. Qualcun altro invece ne ha esaltato le caratteristiche d’avanguardia, lo sguardo mirato al cambiamento. Un dibattito italiano, tipico nei nostri costumi. 

Certo è comunque che è nato il ‘primo presidente Internet’. Il primo della nuova era,  il primo anche ad utilizzare per la sua campagna elettorale Facebook (in America fenomeno molto più diffuso e avanzato che da noi). Un personaggio decisamente coraggioso nelle sue scelte, molto accurato e attento alle dinamiche del web. Potremo definirlo il presidente delle blogosfere? A pochi giorni dal suo insediamento fiduciosi stiamo a guardare. 

Immobili come statue di cera. Quelle che sappiamo fare così bene! 

Sostieni i progetti di CESVI Onlus, combatti la fame e povertà nei paesi più poveri del mondo.
Ti preghiamo solo di ricordarlo nelle ricorrenze importanti scegliendo i regali solidali di CESVI, oppure le bomboniere CESVI, tra cui le bomboniere cresima solidali e i sacchetti portaconfetti per rendere l'evento ancora più speciale.

Info testata

Il portale EZ Rome e' una testata giornalistica di carattere generalista registrata al tribunale di Roma - Numero 389/2008
Direttore responsabile: Raffaella Roani - ISSN: 2036-783X
Questo Periodico è associato all'USPI - PI 09041871006

Info contenuti

Non si dà nessuna garanzia sulla correttezza delle informazioni e si invita esplicitamente a verificarne l'attendibilità con mezzi propri.
creative commons
This opera by Ez Romeis licensed under a Creative Commons Attribuzione-Non commerciale-Condividi allo stesso modo 2.5 Italia License.

Questo sito utilizza cookie, anche di terze parti, per inviarti pubblicità e servizi in linea con le tue preferenze. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento acconsenti all’uso dei cookie. Se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie clicca qui (informativa estesa) Informativa estesa cookie.

Chiudi avviso